mahershala ali

Mahershala Ali è uno di quegli attori che si è fatto una bella gavetta per trovarsi dove è ora. Dopo aver partecipato a qualche serie televisiva di successo, in ruoli prevalentemente minori, ha debuttato al cinema nel 2008 grazie a Il curioso caso di Benjamin Button.

 
 

Da quel film in poi la sua carriera non si è più fermata, vincendo anche un Oscar al Miglior Attore non Protagonista per Moonlight. Nonostante ciò, Mahershala è rimasto un uomo umile, conscio delle sue responsabilità e sempre pronto a mettere tutto l’impegno possibile nel lavoro che svolge.

Mahershala Ali: Instagram

1. Mahershala Ali ha un profilo ufficiale Instagram. Mahershala Ali ha un account ufficiale sul social di Instagram, seguito da più di 400 mila persone. Non è molto attivo sul social, ma la sua bacheca pullula di post che si dividono tra quelli dedicati alla sua famiglia e quelli che riguardano il contesto lavorativo. Il suo lavoro è la sua passione e condivide volentieri i progetti ai quali partecipa.

Mahershala Ali: film

mahershala ali

2. Mahershala Ali: i film e la carriera. Mahershala Ali ha iniziato la sua carriera grazie alla televisione: infatti, la sua prima apparizione avviene nella serie Crossing Jordan, per poi continuare nel mondo delle serie con Codice Matrix e Lie To Me (2009). Tuttavia, il suo debutto cinematografico avviene nel 2008, partecipando in un ruolo marginale nel film di David Fincher Il curioso caso di Benjamin Button. Da questo film in poi la sua carriera è tutta in ascesa: entra nel cast di Crossing Over (2009), Predators (2010), Come un tuono (2012) e in quello degli ultimi due film della saga di Hunger Games, ovvero Il canto della rivolta – Parte 1 (2014) e Parte 2 (2015). Nel 2016 recita in Free State of Jones e in Moonlight: grazie a questo film, di Barry Jenkins, ottiene l’Oscar al Miglior Attore non Protagonista. Sempre nel 2016 appare in Il diritto di contare, mentre nel 2018 recita in Green Book, il nuovo film di Peter Farrelly. Nel 2019 apparirà nel film Alita – Angelo della battaglia di Robert Rodriguez.

3. Mahershala Ali e il legame con le serie tv. Come detto, il debutto di Mahershala Ali nel mondo della recitazione avviene grazie al mondo delle serie televisive, dal quale non si è mai slegato. Parallelamente alla sua carriera cinematografica, Ali ha continuato a recitare in diverse serie tv, come Alcatraz (2012), Alphas (2011-2012), House of Cards – Gli intrighi del potere (2013-2014) e Marvel’s Luke Cage (2016). Nel 2019 Ali sarà il protagonista della terza stagione di True Detective.

Mahershala Ali: wife

4. Mahershala Ali è sposato ed è padre di una figlia. Maheshala Ali ha sposato Amatus Sami-Karim, un’artista e compositrice,. I due si sono conosciuti mentre frequentavano la New York University e si sono sposati nel 2013. Lui e la sua wife hanno avuto la loro prima figlia il 22 febbraio del 2017, giusto qualche giorno prima di conquistare l’Oscar.

Mahershala Ali: piano

5. Mahershala Ali ha dovuto imparare a comportarsi come un pianista. Per il film Green Book, in cui Ali interpreta Don Shirley, un pianista afromericano che sarà seguito nel suo tour per gli Stati Uniti dall’italoamericano Tony Lip (interpretato da Viggo Mortensen). Per poter interpretare al meglio il suo personaggio, Ali ha lavorato per alcuni mesi con Kris Bowers, che è anche l’autore della colonna sonora del film. Pur essendo lui davvero a suonare la musica del film, Ali ha voluto imparare l’atteggiamento, a sapere come un pianista stia seduto al piano, a come si comporti. In 3 mesi, Ali ha imparato la postura e la coreografia delle melodie da suonare.

Mahershala Ali, i film e la filmografia completa

mahershala ali

6. Mahershala Ali ha partecipato all’adattamento di un manga. Tra i new movies in arrivo, Maheshala Ali ha recitato nell’adattamento della graphic novel giapponese intitolata Battle Angel Alita. Il film, di Robert Rodriguez, intitolato Alita: Angelo della Battaglia, è ambientato nel 26° secolo e segue la storia di Alita, un cyborg che viene scoperto in un deposito di rottami. In questo film, Ali interpreta Vector, un organizzatore di incontri di Motorball.

7. Mahershala Ali ha fatto anche il doppiatore. Spider-Man – Un nuovo universo è un film di animazione americano basato sul Ragnoverso e, grazie a questo film, Ali ha potuto aggiungere un’altra esperienza a quella di attore, cioè quella di doppiatore. Infatti, l’attore americano ha prestato la propria voce per il personaggio di Aaron Davis /Prowler.

Mahershala Ali: Oscar

mahershala ali

8. Mahershala Ali ha vinto l’Oscar per Moonlight. Nel 2016, Ali è stato lodato per la sua interpretazione in Moonlight. In questo film, scritto e diretto da Barry Jenkins, Ali ha interpretato il personaggio di Juan, uno spacciatore che prende a cuore Chiron, bambino tormentato che vive con una madre tossicodipendente. Per questa sua performance, Mahershala Ali è stato candidato agli Oscar come Miglior Attore non Protagonista, vincendo e scavalcando gli altri competitors per la stessa categoria, risultando anche il primo musulmano a vincere l’ambita statuetta.

9. Mahershala Ali è stato candidato per altri premi. Oltre agli Oscar, Ali ha ricevuto altre diverse candidature per Moonlight, come il Golden Globe, il Satellite Award, e il SAG Award, sempre come Miglior Attore non Protagonista. Tuttavia, l’attore ha ricevuto anche, nel corso della sua carriera, delle candidature collettive ai SAG per Il curioso caso di Benjamin Button, House of Cards –Gli intrighi del potere e Il diritto di contare.

Mahershala Ali co-protagonista di Green Book

10. Mahershala Ali ha recitato nel nuovo film di Peter Farrelly. Realizzato nel 2018 (ma con uscita prevista per il 31 gennaio 2019), Mahershala Ali ha recitato in Green Book, il nuovo film di Peter Farrelly. Il film, che ha come protagonisti quello che apparentemente potrebbe essere un improbabile duo, ovvero Ali e Viggo Mortensen, racconta l’amicizia che nasce tra un buttafuori italoamericano e un pianista afromericano, ambientato nell’America degli anni Sessanta. Per la sua interpretazione, Ali ha ricevuto le candidature, come Miglior Attore non Protagonista, al Satellite Award, al SAG e al Golden Globe.

Fonti: IMDb, Biography, Vulture