- Pubblicità -

Robert Pattinson si sta approcciando alla stagione dei premi con The Lighthouse di Robert Eggers, ma è normale che l’interesse della stampa, verso di lui, sia catalizzato anche dal suo prossimo ruolo per Warner Bros: Batman.

- Pubblicità -

L’attore ne ha parlato con Today (via CBR), e dopo aver espresso il suo timore per un nuovo effetto Twilight, ha dichiarato che nella sua opinione Batman non è un supereroe. “Lui non conta come supereroe – ha dichiarato – devi avere dei poteri magici per essere un supereroe, e lui non li ha”. All’intervistatore che gli ha fatto notare che il personaggio in effetti indossa un mantello, Pattinson ha risposto: “Ok, il mantello, ti concedo quello.”

Il giovane attore sembra estremamente deciso a mantenere il suo Batman con i piedi per terra, elogiando tutte le doti umane e realistiche del personaggio che eredita da Ben Affleck.

Il cast di The Batman è formato da molti volti noti: Andy Serkis sarà Alfred e Colin Farrell sarebbe in trattative per interpretare Oswald Chesterfield aka Pinguino, Zoe Kravitz (la nuova Catwoman dell’universo DC), Jeffrey Wright (commissario Jim Gordon) e Paul Dano (Enigmista), infine John Turturro sarà il boss Carmine Falcone.

HN Entertainment ha suggerito che le riprese del cinecomic si svolgeranno presso i Leavesden Studios di Londra (gli stessi della saga di Harry Potter ma anche di Batman v Superman: Dawn of Justice, Justice League, Wonder Woman e del sequel Wonder Woman 1984) mentre l’uscita nelle sale è stata già fissata al 25 giugno 2021.

The Batman esplorerà un caso di detective“, scrivono le fonti, “Quando alcune persone iniziano a morire in modi strani, Batman dovrà scendere nelle profondità di Gotham per trovare indizi e risolvere il mistero di una cospirazione connessa alla storia e ai criminali di Gotham City. Nel film, tutta la Batman Rogues Gallery sarà disponibile e attiva, molto simile a quella originale fumetti e dei film animati. Il film presenterà più villain, poiché sono tutti sospettati“.

- Pubblicità -