paul-dano-film

Tra i più talentuosi attori della sua generazione, Paul Dano si è negli anni distinto come un interprete in grado di assumere ruoli continuamente diversi, da loschi e controversi personaggi ad altri ben più ricchi di compassione. Si è inoltre affermato grazie alla sua collaborazione con importanti attori e autori, grazie ai quali ha potuto maturare continuamente.

Ad oggi Dano si distingue per la sua filmografia ricca di alcuni tra i maggiori successi degli ultimi anni, che gli hanno permesso di ottenere le attenzioni del pubblico e della critica. Ecco 10 cose che non sai di Paul Dano.

1Parte delle cose che non sai di Paul Dano

paul-dano-daniel-day-lewis
 

Paul Dano: i suoi film

1. Ha recitato in celebri lungometraggi. L’attore esordisce al cinema con il film The Newcomers (2000), e negli anni seguenti recita in titoli come Il club degli imperatori (2002), La ragazza della porta accanto (2004), Identità violate (2005), La vera storia di Jack & Rose (2005), e The King (2005). La notorietà arriva però con Little Miss Sunshine (2006), dove recita accanto all’attrice Abigail Breslin. Nel 2007 si consacra con il suo intenso ruolo in Il petroliere, dove condivide la scena con Daniel Day-Lewis. Negli anni seguenti partecipa a film di rilievo come Motel Woodstock (2009), Un perfetto gentiluomo (2010), Innocenti bugie (2010), Cowboys & Aliens (2011), Ruby Sparks (2012), Looper (2012), Prisoners (2013), 12 anni schiavo (2013), Love & Mercy (2014), Youth – La giovinezza (2015), Swiss Army Man (2016) e Okja (2017).

2. Ha debuttato alla regia. Nel 2018 l’attore presenta al Sundance Film Festival il suo primo film da regista, Wildlife, da lui anche scritto. Protagonisti sono gli attori Jake Gyllenhaal e Carey Mulligan, marito e moglie nell’America degli anni ’60, il cui matrimonio naufraga sotto gli occhi del loro figlio adolescente. Il film ha ricevuto ottimi apprezzamenti da parte della critica, venendo poi presentato anche al Festival di Cannes.

3. Ha partecipato al doppiaggio di un noto film. Nel 2009 l’attore è tra i doppiatori del film Nel paese delle creature selvagge, diretto da Spike Jonze e tratto dall’omonimo libro illustrato. Qui presta la voce al personaggio di Alexander, una delle creature protagoniste che faranno parte dell’avventura vissuta dal giovane Max, protagonista del film.

Paul Dano e Daniel Day-Lewis

4. Ha lavorato in più occasioni con il celebre attore. Tra le collaborazioni più importanti nella carriera di Dano, vi è certamente quella con l’attore Daniel Day-Lewis, con cui ha recitato sia in La storia di Jack & Rose che in Il petroliere. Per quest’ultimo in particolare, il loro rapporto è stato piuttosto particolare. Dano ha dichiarato che durante le riprese Day-Lewis non gli ha mai rivolto la parola, rimanendo nel proprio personaggio, il quale nel film è in duro conflitto con quello del giovane attore.

Paul Dano in Il Petroliere

5. Inizialmente aveva un ruolo minore. Originariamente Dano era stato scelto per ricoprire il ruolo del fratello di Eli, il quale compare solo per poche scene. Dopo averle girate, però, il regista Paul Thomas Anderson rimase così colpito dalla sua interpretazione che decise di affidargli anche il ruolo di Eli, particolarmente importante nella storia, rendendo così i due fratelli dei gemelli.

Indietro