colin farrell

Colin Farrell è uno degli attori più brillanti degli ultimi anni, capace di dimostrare al mondo le sue qualità attoriali, il suo fascino irlandese e tutte le sue sfaccettature.

L’attore ha svolto una lunga gavetta per arrivare dove è ora, ha saputo scegliere ruoli iconici che lo hanno fatto rimanere nell’immaginario collettivo e ha saputo conquistare una gran fetta di pubblico.

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Colin Farrell.

Colin Farrell film

1. Colin Farrell: i film e la carriera. La carriera di Farrell inizia nel 1995 quando appare, seppur non accreditato, nei film Frankie delle stelle e La scomparsa di Finbar. Comincia a lavorare assiduamente nel cinema con film come Zona di guerra (1999), Tigerland (2000), Minority Report (2002), Daredevil (2003), Alexander (2004), The New World – Il nuovo mondo (2005) e Sogni e delitti (2007). La sua carriera continua con i film Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo (2009), London Boulevard (2010), Come ammazzare il capo… e vivere felici (2011), 7 psicopatici (2012) e Saving Mr. Banks (2013). Tra i suoi ultimi lavori, vi sono Storia d’inverno (2014), Miss Julie (2014), The Lobster (2015), Animali fantastici e dove trovarli (2016), L’inganno (2017), Il sacrificio del cervo sacro (2017), Widows – Eredità criminale (2018) e Dumbo (2019). Oltre al cinema, Farrell è apparso anche nelle serie Ballykissangel (1998-1999), Scrubs – Medici ai primi ferri (2005) e True Detective (2015).

2. Non solo attore, ma anche doppiatore e produttore. Nel corso della sua carriera, Colin Farrell non ha vestito solo i panni dell’attore: infatti, ha svolto anche l’attività di doppiatore per i film Kicking It (2008) ed Epic – Il mondo segreto (2013). Inoltre, l’attore ha svolto anche l’attività di produzione per i film Kicking It e Triage (2009).

Colin Farrell: True Detective

Colin Farrell: True Detective

3. Ha dovuto mettere su peso. Per interpretare il ruolo del poliziotto corrotto, è stato necessario ingrassare. Tuttavia, stando alle parole dell’attore, questo processo non è stato privo di fatica: “ Le persone pensano che deve essere divertente mangiare ciò che vuoi, e lo è, il primo giorno. Al secondo, quando sei già al tuo secondo cheeseburger con patatine fritte e un frullato al cioccolato alle 11 del mattino, non lo è poi tanto”.

4. Ha amato il suo personaggio. Colin Farrell ha ammesso di aver adorato fare True Detective e di aver avuto un vero amore per il suo personaggio: “Da uomo, era l’equivalente umano di un paio di scarpe abbattute, era nato da un’America che faceva parte di un’epoca passata, anche da un personaggio molto conflittuale. C’erano un sacco di questioni davvero umane in gioco e lui aveva un sacco di scene incredibilmente drammatiche con cui ho avuto il tempo e modo di confrontarmi”.

Colin Farrell fidanzata

5. Colin Farrell si è sposato una volta. Nel corso della sua vita, l’attore ha avuto diverse fidanzate, arrivando a sposarsi con la collega Amelia Warner, con cui si era fidanzato nel 2001. Tuttavia, il matrimonio polinesiano non aveva valore.

6. Ha avuto diverse relazioni. Tra flirt e frequentazioni di Colin Farrell, si citano quelle con la modella Kim Bordernave, da cui ha avuto il figli James Padraig, nato nel 2003, e la ex coniglietta di Playboy, Nicole Narain. In seguito, ha frequentato l’attrice Alicja Bachleda-Curus dal 2009, diventando nuovamente padre di un bambino, Henry Tadeusz. I due si sono separati nel 2010 e attualmente sta frequentando Kelly McNamara.

Colin Farrell figlio

7. Suo figlio James ha una malattia rara. Il primogenito di Colin Farrell è affetto dalla sindrome di Angelman, una rara malattia genetica che causa convulsioni, grandi difficoltà di movimento e ritardi sia intellettivi, che riguardo lo sviluppo. Un bambino speciale che, nonostante tutto, ha salvato la vita dell’attore e lo ha reso un uomo nuovo.

Colin Farrell: Alexander

colin farrell

8. Ha definito Alexander un film unico. Di questo film, Colin Farrell ha ammesso che, farne parte, è stata un’esperienza unica e capita una sola volta nella vita per la sua portata ed ambizione. Stando alle parole dell’attore: “Aveva un regista incredibile e un cast e una sceneggiatura incredibili. Eppure, in qualche modo, non era quello che la gente voleva che fosse o che si aspettava. È stato trattato male da critica e pubblico. Ma la cosa più importante è stata l’esperienza di aver girato questo film”.

9. È rimasto ferito dall’insuccesso del film. Se c’è una cosa che Alexander ha lasciato a Colin Farrell, è l’amaro in bocca. L’attore, infatti, ha pubblicamente ammesso di esserci rimasto molto male dall’andamento del film e di non essere riuscito ad assestare il colpo: “Alexander fa male e ancora una volta le persone ti dicono “Vai oltre, sei stato pagato bene” e tutto il resto. Ma Alexander mi ha ferito”.

Colin Farrell: età e altezza

10. Colin Farrell è nato il 31 maggio del 1976 a Castelknock, a Dublino, e la sua altezza complessiva è di 178 centimetri.

Fonti: IMDb, latimes, Daily Mail, huffpost