red sonja Bryan Singer

The Hollywood Reporter riferisce la notizia che il regista Bryan Singer non è più legato al film Red Sonja in fase di sviluppo presso la Millennium Films. Secondo il giornale, Singer è stato licenziato dal progetto, non a causa delle notizie di aggressione sessuale dei ragazzi minorenni, ma perché la compagnia di produzione non poteva assicurarsi un distributore negli Stati Uniti con Singer coinvolto, quindi le accuse a suo carico sono la causa indiretta del suo allontanamento.

 

Non è chiaro se il progetto procederà rapidamente con una sostituzione del regista, come quando Singer è stato licenziato da Bohemian Rhapsody, o se Red Sonja tornerà di nuovo nel limbo dello sviluppo ancora una volta. Ashley Edward Miller (X-Men: First Class, Thor, Big Trouble in Little China) ha scritto la sceneggiatura.

Il personaggio di Red Sonja è stato creato da Robert E. Howard, lo scrittore Roy Thomas e l’artista Barry Windsor Smith per la Marvel Comics nel 1973. I fumetti Red Sonja vengono ancora pubblicati oggi attraverso Dynamite Entertainment. Dopo il successo di Wonder Woman della Warner Bros, il progetto sul film ha subito un’accelerazione, che sembra adesso frenare.

Un film lungometraggio di Red Sonja era stato annunciato da Robert Rodriguez undici anni fa con Rose McGowan destinata ad assumere il ruolo da protagonista. Anni dopo Simon West è stato associato a una versione del film con Amber Heard in trattative per diventare la protagonista. Nessuna delle due versioni è mai decollata.

L’unico film arrivato al cinema è quello del 1985 conBrigitte Nielsen nei panni della protagonista e al suo fianco Arnold Schwarzenegger. Il personaggio è stato introdotto nel 1934 nel racconto di Robert E. Howard “La leggenda dell’avvoltoio”.