Thor: Love and Thunder

In occasione della promozione del suo ultimo film JoJo Rabbit, Entertainment Weekly ha avuto modo di parlare con il regista Taika Waititi dell’attesissimo Thor: Love and Thunder, sequel di Thor: Ragnarok che arriverà al cinema nel 2021.

 

Stando a quanto rivelato da Waititi, il pubblico non dovrà aspettarsi un ritorno al passato per quanto riguarda il personaggio del Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth: il regista ha specificato che il Thor di questa nuova avventura non avrà nulla a che vedere con quanto abbiamo visto nei film di Kenneth Branagh (regista del primo Thor), Alan Taylor (Thor: The Dark World) e Joss Whedon (The Avengers, Avengers: Age of Ultron).

“Il prossimo film di Thor che farò… essenzialmente, ci stiamo lanciando di nuovo in questa grande avventura. Questa è la cosa che ho amato di più quanto ho fatto Ragnarok: avevo la sensazione di rendere Thor il protagonista di un’avventura davvero fantastica. Ovviamente ci sono sempre nuove cose da osservare e da sperimentare: in questo caso, penso che raddoppieremo le dosi e renderemo tutto ancora più grande, più audace e più luminoso. Ci saranno alcune cose davvero folli in questo film.”

Insomma, sembra proprio che il lato più buffo e divertente del Dio del Tuono verrà utilizzato da Waititi per dare vita ad un film ancora più scansonato e imprevedibile di Ragnarok. Sarà molto interessante vedere in che modo il genio creativo di Taika si destreggerà con la linea narrativa che vedrà Jane Foster impugnare il Mjolnir.

LEGGI ANCHE – Thor: Love and Thunder, Jennifer Lawrence potrebbe interpretare la villain

Thor: Love and Thunder è il titolo ufficiale del quarto capitolo sulle avventure del Dio del Tuono nel MCU, ma ad impugnare il Mjolnir stavolta sarà Jane Foster, interpretata di nuovo da Natalie Portman, come confermato sabato durante il panel dei Marvel Studios al Comic-Con.

Taika Waititi tornerà alla regia di un film dei Marvel Studios dopo Thor: Ragnarok, così come Chris Hemsworth e Tessa Thompson riprenderanno i rispettivi ruoli di Thor e Valchiria dopo l’ultima apparizione in Avengers: Endgame. L’ispirazione del progetto arriva dal fumetto The Mighty Thor, descritto da Waititi come “la perfetta combinazione di emozioni, amore, tuono e storie appassionanti con la prima Thor femmina dell’universo”.

L’uscita nelle sale è fissata invece al 5 novembre 2021.

Fonte: ComicBookMovie