black adam

Un nuovo report di Screen Rant prova a fare luce sul perché Black Adam non abbia più una data di uscita a seguito dell’aggiornamento del nuovo calendario della Warner Bros. che ha visto – ad esempio – The Batman slittare al 2022. Il DC Fan-Dome dello scorso Agosto ha creato molto clamore attorno al cinecomic che avrà come protagonista Dwayne Johnson, ma il Covid-19 continua ad ostacolare la produzione di tantissimi blockbuster hollywoodiani (e non solo). Il film, che sarà diretto da Jaume Collet-Serra, sarebbe dovuto arrivare nelle sale il 22 Dicembre 2021. Perché, se ogni altro titolo del DCEU è stato opportunamente riprogrammato, a Black Adam non è toccata la medesima sorte?

 

Black Adam è un progetto in sviluppo ormai da anni. Nel 2014, The Rock è stato ufficialmente scelto per interpretare il personaggio del titolo, che nei fumetti DC è il nemico di un altro celebre supereroe, Shazam. Per anni si è parlato della possibilità di un debutto per Johnson nel DCEU proprio nel cinecomic con protagonista Zachary Levi, voce poi smentita dallo stesso Johnson nel 2017. Verso la fine del 2019, The Rock ha anticipato che le riprese di Black Adam sarebbero partite a Luglio 2020; tuttavia, la pandemia di Coronavirsu ha ritardato la produzione fino al 2021.

Nel frattempo, Noah Centineo è stato ufficialmente scelto come interprete di Atom Smasher nell’agosto 2020, mentre Aldis Hodge si è unito al cast nei panni di Hawkman nel settembre 2020. Dopo tutti questi nuovi entusiasmanti sviluppi, la Warner Bros. ha lanciato una nuiova bomba nell’ottobre 2020, posticipando l’uscita dell’attesissimo adattamento di Dune ad opera di Denis Villeneuve da Dicembre 2020 a Ottobre 2021. Di conseguenza, lo studio ha stravolto tutte le date di uscita dei titoli del DCEU.

Nell’Ottobre 2020, Black Adam ha ufficialmente “perso” la sua data di uscita inizialmente fissata per Dicembre 2021, mentre la Warner Bros. ha riprogrammato The Batman per il 4 Marzo 2022 e The Flash per il 4 Novembre 2022. Wonder Woman 1984 (almeno per ora) ha mantenuto lo slot relativo a Dicembre 2020, mentre Shazam! Fury of the Gods è stato spostato addirittura al 2 Giugno 2023. Per quanto riguarda Black Adam, il film è  stato apparentemente messe in stand-by: ad oggi, infatti, non ha più una data di uscita ed è stato rimosso dal calendario WB.

È probabile che le riprese del cinecomic inizieranno comunque all’inizio del 2021 e che la Warner Bros. comunicherà la nuova data di uscita soltanto quando la produzione sarà ufficialmente partita. In questo momento, ci sono due slot DC ancora “liberi”: entrambi per il 2022, rispettivamente il 3 Giugno e il 5 Agosto. Dato che Black Adam aveva già una data di uscita stabilita, è probabile che una riprogrammazione ufficiale sarà annunciata nella prima metà del 2021, supponendo che le riprese procedano effettivamente senza intoppi.

In tal caso, entrambi gli slot “liberi” sono opzioni auspicabili. In passato, sia L’Uomo d’Acciaio sia Wonder Woman sono stati entrambi presentati in anteprima a Giugno, mentre Suicide Squad è uscito proprio ad Agosto. Considerate le premesse, Black Adam sembra prestarsi molto bene ad un’eventuale uscita estiva, quindi è del tutto probabile che verrà riprogramma per il 5 Agosto 2022. Aspettiamo notizie ufficiali in merito.

Tutto quello che sappiamo su Black Adam

Black Adam, affidato alla regia di Jaume Collet-Serra (Orphan, Paradise Beach – Dentro l’incubo), arriverà nelle sale il 22 Dicembre 2021. Il progetto originale della Warner Bros. su Shazam! aveva previsto l’epico scontro tra il supereroe e la sua nemesi, Black Adam, una soluzione esclusa dalla sceneggiatura per dedicarsi con più attenzione al protagonista e alla sua origin story. E come annunciato nei mesi scorsi, i piani per portare al cinema uno standalone con Dwayne Johnson sono ancora vivi, e a quanto pare il film dovrebbe ispirarsi ai lavori di Geoff Johns dei primi anni duemila.

“Questo progetto ha comportato dei rischi, ed è stato una sfida. Anni fa volevamo introdurre due origin story in un’unica sceneggiatura, e chi conosce i fumetti e la mitologia dei fumetti saprà che Shazam è collegato a Black Adam“, aveva raccontato l’attore in un video. “Questo personaggio è un antieroe, o villain, e non vedo l’ora di interpretarlo. Stiamo sviluppando il progetto che è nel mio DNA da oltre dieci anni. Dovremmo iniziare a girare in un anno e non potrei essere più eccitato all’idea.”