hellboy

David Harbour sostiene che il vero motivo dietro al flop del reboot di Hellboy uscito nelle sale lo scorso anno siano i fan di Guillermo del Toro, regista di ben due film basati sul personaggio dei fumetti creato da Mike Mignola, usciti rispettivamente nel 2004 e nel 2008. Nonostante l’entusiasmo iniziale per il ritorno di Red sul grande schermo, il reboot è stato accolto negativamente tanto dalla critica quanto dal pubblico, soprattutto a causa dell’inconsistenza della storia e di un cattivo sviluppo dei personaggi.

 

Adesso, in occasione di una diretta su Instagram, è stato lo stesso David Harbour a spiegare che i fan di Del Toro avevano reagito male alla notizia di un reboot ancor prima che il film arrivasse nelle sale. Nonostante l’attore abbia più volte sottolineato che è giusto che le persone sentano e provano cose differenti in merito ad un determinato film, la sua delusione in merito alla faccenda era decisamente palese. Queste le sue dichiarazioni complete:

“Penso che sia fallito in partenza, prima ancora che iniziassimo a girare, perché il pubblico non voleva che facessimo il film. Guillermo del Toro e Ron Perlman hanno dato vita a qualcosa di iconico che pensavamo potesse essere reinventata, ma la voce del popolo di internet continuava a non volerne sapere. Penso che abbiamo girato un film divertente… sicuramente con dei problemi, ma divertente. Semplicemente, le persone erano contrarie al film dall’inizio. Ho imparato molte cose da quest’esperienza.”

LEGGI ANCHE – Hellboy, recensione del film con David Harbour

Uscito nelle sale l’11 aprile 2019, Hellboy è il nuovo adattamento del fumetto di Mike Mignola che ha come protagonista David Harbour nei panni di Big Red.

Dietro la macchina da presa, Neil Marshall, regista rivelazione per l’horror The Descent – Discesa nelle tenebre, che dirige David Harbour (star della serie Stranger Things, al cinema con I segreti di Brokeback Mountain e La guerra dei mondi) nei panni del semi-demone che protegge la Terra dalle creature soprannaturali che la minacciano, come la Regina di Sangue, interpretata dalla bellissima Milla Jovovich (la saga Resident EvilZoolander 2). Completano il cast Ian McShane (John Wick 1, 2), Sasha Lane (American Honey) e Daniel Dae Kim (The Divergent Series: Allegiant).

Hellboy è tornato ed è più indemoniato che mai nel reboot della saga tratta dai fumetti cult di Mike Mignola. Il leggendario supereroe demoniaco, detective del BPRD (Bureau for Paranormal Research and Defense) che protegge la Terra dalle creature sovrannaturali che la minacciano, è chiamato in Inghilterra per combattere tre giganti infuriati. Qui scoprirà le sue origini e dovrà vedersela con Nimue, la Regina di Sangue, un’antica strega resuscitata dal passato e assetata di vendetta contro l’umanità. Hellboy dovrà cercare di fermare Nimue con ogni mezzo, in un epico scontro per scongiurare la fine del mondo.

Fonte: ScreenRant