avengers: endgame

Letitia Wright, interprete di Shuri nel MCU, crede che prima o poi i Marvel Studios realizzeranno un film dedicato agli Avengers tutto al femminile. Durante i primi anni, una delle critiche più comuni che venivano mosse all’universo condiviso era proprio la mancanza di supereroi femminili. Nonostante l’importanza del personaggio di Vedova Nera all’interno del franchise, il primo film in solitaria con protagonista una donna è arrivato soltanto nel 2019, con l’uscita di Captain Marvel.

Diversi supereroi femminili sono stati introdotti durante la Saga dell’Infinito, e alla fine tutte si sono riunite nella memorabile battaglia finale di Avengers: Endgame. Proprio quel momento ha riacceso le discussioni su un ipotetico film sugli Avengers al femminile. Attrici come Scarlett Johansson e Brie Larson hanno già espresso la loro circa tale possibilità, ma ad oggi i Marvel Studios non hanno ancora annunciato nulla di ufficiale al riguardo. Con così tanto interesse nei confronti del potenziale film, anche un’altra star del MCU è piuttosto fiduciosa che il film verrà realizzato prima o poi.

Letitia Wright ha fatto il suo debutto nel MCU nel 2018 nei panni di Shuri in Black Panther ed stata protagonista anche dell’ormai celebre scena tutta al femminile vista nell’atto finale di Avengers: Endgame. In una nuova intervista con Yahoo, a Wright è stato chiesto della possibilità che la Marvel realizzi in futuro il tanto agognato film dedicato alla A-Force. Stando alle parole della Wright, sembra che la Casa delle Idee sia intenzionata a rendere il progetto una realtà; si tratta solo di una questione di tempo…

“Non credo che sia qualcosa per la quale dobbiamo più lottare”, ha spiegato Letitia Wright. “Victoria Alonso crede fortemente nel progetto, così come Kevin Feige. È solo questione di tempo prima che lo facciano.”

Il team A-Force “perfetto” secondo Letitia Wright

Sulla base della risposta di Wright, sembra che Victoria Alonso, produttrice di Avengers: Endgame ed vice-presidente esecutivo della produzione dei Marvel Studios, sia particolarmente concentrata nel realizzare un film sugli Avengers tutto al femminile. Inoltre, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige è sempre stato un grande sostenitore delle eroine sul grande schermo e della possibilità di dare loro un maggior spazio, che si tratti di film in solitaria o di gruppo. Quando a Wright è stato chiesto chi avrebbe voluto vedere al suo fianco nell’ipotetico film, l’attrice ha menzionato personaggi del calibro di Valkyria, Captain Marvel, Okoye e Nakia.