Zendaya in Euphoria
Zendaya in Euphoria - Fonte: IMDB

Arriva da Deadline la notizia che Zendaya, nota al grande pubblico per il ruolo di MJ in Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far From Home, interpreterà “la cattiva ragazza del Rock’n’Roll”, Ronnie Spector, in un biopic a lei dedicato che sarà prodotto dalla A24 e dalla New Regency.

 
 

Il biopic – che non ha ancora un titolo ufficiale – sarà basato sul libro di memorie “Be My Baby” scritto dalla stessa cantante statunitense insieme a Vince Waldron. Secondo la fonte, pare sia stata proprio Ronnie Spector a scegliere Zendaya come sua interprete per il film: l’attrice sarà coinvolta nel progetto anche in qualità di produttrice. Jackie Sibblies Drury è in trattative per occuparsi della sceneggiatura.

Ronnie Spector è nota per essere stata la frontman del gruppo femminile The Ronettes (famose per hit storiche degli anni ’60 come “Be My Baby” e “Baby, I Love You”) ma anche per essere stata la moglie di Phil Spector, tra i più influenti e rivoluzionari produttori discografici della storia della musica contemporanea. Il loro fu un matrimonio assai travagliato, con Ronnie che in seguito al divorzio dovette combattere per i diritti sulla propria musica. In seguito, venne inserita nella “Rock & Roll Hall of Fame”.

I prossimi progetti di Zendaya

Zendaya è reduce dalla vittoria di un Emmy Awards come migliore attrice per il suo ruolo nell’acclamata serie Euphoria. Prossimamente la vedremo in Dune, il nuovo adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo sci-fi di Frank Herbert ad opera di Denis Villeneuve. È stato inoltre confermato che tornerà a vestire i panni di MJ in Spider-Man 3, terzo capitolo dedicato alle avventure di Peter Parker che dovrebbe arrivare al cinema il prossimo anno.