Zendaya: 10 cose che non sai sull’attrice

1816
Zendaya in Euphoria
Zendaya in Euphoria - Fonte: IMDB

Da Disney Channel a Hollywood, il passo è breve…o quasi! Negli anni moltissime star hanno mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo grazie alle serie e ai film per ragazzi targati Disney. Stiamo parlando di Ryan Gosling, Justin Timberlake, Zac Efron, Selena Gomez, Raven Simone, Dylan e Cole Sprouse e di molti altri ancora. Tra i tanti attori/cantanti che hanno poi sfondato a Hollywood e non solo, c’è anche Zendaya, protagonista del celebre film musical The Greatest Showman.

 

Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere su Zendaya, sulla sua carriera e sulla sua vita privata.

Zendaya film e serie tv

10. Nata il 1º settembre 1996 a Oakland, in California, Stati Uniti, Zendaya Maree Stoermer Coleman è di origini miste. Suo padre, Samuel David Coleman è afroamericano mentre sua madre Claire Marie Stoermer ha origini tedesche e scozzesi. Il nome Zendaya proviene dallo Zimbabwe e nella lingua bantu del popolo Shona significa “ringraziare”.

Grazie alla madre, manager del California Shakespeare Theater di Orinda e insegnante di conservatorio, Zendaya inizia a studiare recitazione, ballo e canto sin da piccola. La sua carriera comincia come modella di abiti per bambini per brand come Macy’s, Mervyns e Old Navy.

Negli anni successivi, partecipa a diverse rappresentazioni teatrali e all’età di otto anni comincia a ballare in una crew chiamata Future Shock Oakland, specializzata in hip hop e hula. Studia inoltre al Calkshakes Conservatory Program, all’American Conservatory Theatre e alla Oakland School for the Arts.

9. Dopo aver partecipato ad alcuni spot pubblicitari e video musicali, Zendaya nel 2009 fa il suo primo provino per entrare nel mondo di Disney Channel. Si presenta alle audizioni della serie Shake It Up! (in italiano A Tutto Ritmo) per il ruolo di CeCe Jones ed esegue la famosa canzone Leave Me Alone di Michael Jackson. Nonostante le sue doti canore e recitative, il ruolo della protagonista, CeCe Jones, viene assegnato a Bella Thorne mentre Zendaya viene ‘castata’ per il ruolo di Rocky Blue, co-protagonista.

Zendaya a Disney Channel

8. Grazie al suo primo ingaggio come co-protagonista nella serie Shake It Up!, Zendaya fa il suo ingresso ufficiale della già grande famiglia di Disney Channel. Alla sua prima serie – andata in onda dal 2010 al 2013 -, ne sono seguite molte altre.

Tra il 2011 e il 2014, partecipa a molti progetti targati Disney come le serie Buona Fortuna Charlie (2011) e A.N.T. Farm – Accademia Nuovi Talenti (2012) e i film per la tv Nemici per la pelle (2012), A tutto ritmo – In Giappone (2012) e Zapped – La nuova vita di Zoey (2014).

7. Nonostante il successo ottenuto grazie a Disney Channel, Zendaya nel 2014 sembra essere intenzionata a rescindere il suo contratto e abbandonare la nave. L’attrice, stanca del fatto che la sua vita sia continuamente controllata dal network, vorrebbe potersi dedicare finalmente a progetti differenti, più sensibili alle problematiche giovanili e meno inclini alle discriminazioni di genere.  [fonte: Youtube @TheThings]

Per convincere quindi Zendaya a restare, Disney Channel le affida una nuova serie tv K.C. Agente Segreto, di cui l’attrice è anche produttrice. Grazie a questa nuova qualifica, Zenday decide di restare e costruisce insieme agli autori la nuova sit-com di Disney Channel.

La serie racconta delle avventure di Katrina Charlotte (Zendaya) – meglio conosciuta come K.C. -, una ragazza tutto pepe che ha appena scoperto che i suoi genitori sono delle spie sotto copertura. Convinta di avere tutte le carte in regola per lavorare come spia, KC si caccia in un sacco di guai, aiutata dal fratello Ernie (Kamil McFadden), dalla sua amica Marissa (Veronica Dunne) e dalla sua sorellina robot Judy (Trinitee Stokes).

K.C. Agente Segreto è andato in onda per 3 stagioni e 75 episodi, dal 2015 al 2018, anno in cui Zendaya rescinde il suo contratto con Disney Channel.

Zendaya in The Greatest Showman

6. Finalmente libera dai vincoli contrattuali della Disney, Zendaya è libera di dedicarsi ad altri progetti. Nel 2017 quindi partecipa alla realizzazione del film musical The Greatest Showman, al fianco di attori come Hugh Jackman, Michelle Williams, Zac Efron e Rebecca Ferguson.

Diretto da Michael Gracey, il film racconta la storia di Phineas T. Barnum (Hugh Jackman), figlio di un sarto, innamorato di Charity (Michelle Williams), unica figlia della ricca famiglia degli Hallet. Nonostante i loro differenti background culturali, i due riescono a sposarsi e si trasferiscono in una modesta casa a New York dove iniziano una vita umile ma felice insieme alle loro due splendide bambine. Tuttavia Phineas sogna di poter dare a sua mogli e alle sue figlie una vita migliore, fatta di agi e divertimento.

Dopo essere stato licenziato dall’ennesimo impiego, Barnum decide di mettersi in proprio. Riuscendo con uno stratagemma a farsi prestare dalla banca la somma di 10mila dollari, compra il Barnum’s America Museum, una sorta di museo delle cere. Tuttavia, la sua attività non sembra funzionare. Allora Barnum, sotto suggerimento delle sue figlie, decide di metter su uno spettacolo di fenomeni da baraccone. Così si mette alla ricerca di persone con malformazioni fisiche o talenti straordinari da esibire. Nasce così il Barnum Circus.

L’attività di Phineas cresce e prospera ma presto la curiosità degli spettatori si trasforma in dissenso. Nessuno accetta la presenza in città di quei fenomeni da baraccone, visti come diversi e pericolosi. Barnum farà di tutto per restituire dignità a quelle persone, incontrando non pochi ostacoli.

Nel film Zendaya interpreta Anne Wheeler, un’acrobata eccezionale, discriminata unicamente perché di colore. Grazie a Barnum il suo talento troverà una casa e un compagno nel personaggio di  Phillip Carlyle, interpretato da Zac Efron.

Zendaya e Tom Holland in Spider-Man Homecoming

5. Nello stesso anno in cui The Greatest Showman arriva nelle sale, Zendaya lavora a un altro progetto, il film Spider-Man Homecoming, secondo reboot cinematografico di Spiderman, firmato Marvel.

In questo film, diretto da Jon Watts, Zendaya lavora al fianco di Tom Holland, interprete del nuovo Uomo Ragno. Nel reboot di Watts non assistiamo alla nascita di Spider-Man – come nella trilogia originaria di Sam Raimi con Tobey Maguire – ma seguiamo le sue avventure al fianco di Tony Stark (Robert Downey Jr.). Il famoso miliardario inventore, alias Iron Man e mentore di Spider-Man, corre in aiuto del suo protetto per combattere un pericoloso criminale noto come Avvoltoio che minaccia la città.

View this post on Instagram

Mood til July 5th…

A post shared by Zendaya (@zendaya) on

Grazie il successo ottenuto dal primo capitolo, nel 2019 esce nelle sale anche un sequel dal titolo Spider-Man: Far From Home, sempre diretto da Jon Watts.

4. Anche in questo film, la coppia formata da Zendaya e Tom Holland fa molto discutere. L’alchimia tra i due protagonisti è innegabile e moltissimi fan e giornali scandalistici iniziano a fare congetture su di una loro possibile relazione sentimentale. Nonostante l’affiatamento sul set e le voci di corridoio, entrambi hanno più volte smentito ogni teoria. Tra i due attori c’è solo una bella amicizia e un grande rapporto professionale.

Zendaya in Euphoria

3. Dal 2015 al 2020, vediamo Zendaya impegnata in tantissimi progetti sia cinematografici che televisivi. Di questo periodo sono i film Dune (in uscita il 18 dicembre 2020) e Malcolm & Marie (2020) e le serie tv Black-ish (2015), Walk The Prank (2017), The OA (2019) e Euphoria (2019).

View this post on Instagram

Dune

A post shared by Zendaya (@zendaya) on

L’ultima voce di questo piccolo elenco, Euphoria, è senza dubbio il progetto più interessante di Zendaya degli ultimi anni, Si tratta di una serie tv americana, ispirata all’omonima miniserie israeliana ideata da Ron Leshem, Daphna Levin e Tmira Yardeni, in onda sul canale della HBO.

Dopo essersi miracolosamente salvata da un’overdose, Rue (Zendaya) viene rinchiusa in un centro di riabilitazione. Nonostante la sua dipendenza dalle droghe, i frequenti attacchi di panico, un sospetto bipolarismo e un disturbo da deficit d’attenzione, dopo soli tre mesi Rue viene rimandata a casa. Tuttavia per a ragazza nulla sembra essere cambiato. Sebbene abbia, infatti, rischiato la vita, Rue non riesce a fare a meno di droghe e alcol senza i quali non crede di poter sopravvivere.

View this post on Instagram

Official poster

A post shared by Zendaya (@zendaya) on

Continua quindi a vivere la sua adolescenza in modo sfrenato e pericoloso insieme ai suoi amici e coetanei Nate (Jacob Elordi), Cassie (Sydney Sweeney), McKay (Algee Smith) e Jules (Hunter Schafer).

I ragazzi sono tutti accomunati dallo stesso desiderio di raggiungere uno stato di perfetta euforia; ma questo comportamento distruttivo a base di droghe, sesso e violenza li porterà presto a confrontarsi con gravi problemi di problemi di autostima, abusi fisici e psicologici.

Zendaya e Jacob Elordi

2. Nonostante gli elogi della critica e del pubblico, entusiasti della serie, Euphoria ha ricevuto un bel po’ di commenti negativi, soprattutto in America. Secondo il Parents Television Council – un gruppo di attivisti conservatori che fa ricerche non scientifiche sugli effetti di alcuni programmi sui bambini – la serie è altamente diseducativa perchè promuove uno stile di vita estremamente dannoso per i giovani. Inoltre, a causa dell’eccessiva violenza anche grafica, sempre secondo il PTC, la serie dovrebbe essere censura o limitata a un pubblico adulto.

Le polemiche, tuttavia, non hanno creato problemi alla serie che resta una delle più viste e apprezzate degli ultimi anni.

1. Insomma, che al Parents Television Council piaccia o no, Euphoria è un vero e proprio successo. La serie è riuscita a incantare il pubblico, nonostante la forte tematica, e a creare inoltre una nuova favolosa coppia di innamorati. Sembra infatti che Zendaya e Jacob Elordi – uno dei protagonisti del film Kissing Booth – si siano innamorati proprio sul set di Euphoria.

Dopo mesi di congetture e appostamenti dei fotografi, la coppia è stata paparazzata all’inizio del 2020 mentre era intenta a scambiarsi un bacio appassionato. Nonostante i due attori abbiano fatto di tutto per mantenere la loro relazione segreta, alla fine i paparazzi hanno avuto la meglio. [fonte: MTV]

Sembra che Zendaya e Jacob Elordi abbiano iniziato a frequentarsi già dallo scorso anno e che abbiano passato un bel po’ di tempo insieme prima come amici in vacanza e poi come fidanzati ufficiali.

Per essere sempre aggiornati sulle vicissitudini sentimentali e sulla folgorante carriera di Zendaya, seguite il suo account ufficiale Instagram.

 

Fonte: Wiki, IMDB, MTV, Youtube