mgm

A quanto pare, Amazon sarebbe vicina ad acquistare la MGM, la storica compagnia di produzione cinematografica, per quasi 9 miliardi di dollari.

Dalla sua fondazione nel lontano 1924, la MGM si è evoluta attraverso una serie di importanti diramazioni, ospitando un numero impressionante di risorse come risultato della diversificazione dei progetti dell’azienda. Lo studio cinematografico dietro importanti titoli come la saga di James Bond e le serie Fargo e The Handmaid’s Tale detiene un catalogo che potrebbe tranquillamente fare gola ai più importanti servizi di streaming attualmente in circolazione. Tuttavia, a causa di alcune complicazioni legate alla condivisione e alla divisione dei diritti su alcuni film, la vendita della MGM non si ridurrebbe alla semplice acquisizione di un singolo studio.

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, gli incontri tra Amazon e MGM si sarebbero intensificati questa settimana, rendendo assai probabile che il gigante della tecnologia acquisti lo studio di Hollywood per quasi 9 miliardi di dollari. Sebbene non ci sia ancora una garanzia di vendita, alcune fonti interne avrebbero fornito delle informazioni sugli accordo che hanno avuto luogo a porte chiuse, incluso il fatto che il consiglio di amministrazione della MGM è stato informato sulla questione domenica sera.

L’acquisizione della MGM da parte di Amazon sarebbe un’importante incursione nel mondo di Hollywood da parte dell’azienda statunitense. Inoltre, l’accordo segnerebbe il secondo più grande acquisto di Amazon nella storia della società, secondo soltanto all’acquisto della società alimentare Whole Foods nel 2017.