animali fantastici

Nella giornata di ieri, la Warner Bros. ha finalmente svelato il titolo ufficiale di Animali Fantastici 3, il terzo attesissimo capitolo della saga prequel di Harry Potter, ossia Animali Fantastici: I segreti di Silente. Ma a quali segreti fa riferimento questo titolo così evocativo e misterioso?

 

La saga di Animali Fantastici, nonostante sia composta da appena due capitoli, ci ha già abituati ad una serie di colpi di scena alquanto importanti, come ad esempio nel primo episodio, Animali Fantastici e dove trovarli, quando abbiamo scoperto, nel finale, che il vero cattivo della storia era il mago oscuro Gellert Grindelwald, parte della leggendaria tradizione di Harry Potter, la cui storia nella saga principale, tuttavia, era stata appena accennata (nello specifico ne I Doni della Morte).

Ancora, nel sequel Animali Fantastici: I crimini di Grindelwald è stato rivelato che il potente mago Credence, un Obscurus dai poteri fuori controllo, era in realtà Aurelius Silente, il fratello minore di Albus mai menzionato in passato. Ovviamente, ciò ha sollevato tutta una serie di domande in merito alla figura e alla storia di Silente, soprattutto perché, nel sequel, Credence è stato sotto l’influenza di Gellert Grindelwald, destinato a prendere d’assalto l’Europa e, alla fine, ad essere sconfitto da Albus in uno dei duelli magici più famosi della storia. Al momento non è ancora chiaro come Credence si inserisca nel canone, ma J.K. Rowling ha già promesso che molte delle domande lasciate da I crimini di Grindelwald troveranno una risposta nell’attesissimo threequel.

Ne I Doni della Morte, è stato stabilito che la storia di Albus con Grindelwald rappresenta il suo segreto più profondo ed oscuro. Nel romanzo, Harry ha appreso che Albus era affascinato dal carismatico Grindelwald quando erano giovani e che la sua infatuazione aveva portato ad una tragedia familiare. Questo, insieme al fatto che aveva stretto un Patto Magico con lui (come si dice nel secondo film), era il motivo per cui Albus era così riluttante ad affrontare Grindelwald durante la sua ascesa al potere: lo amava ancora e non era sicuro di essere abbastanza forte emotivamente da poterlo battere. È possibile che Newt Scamander e i suoi amici scopriranno questa verità ne I segreti di Silente, permettendo al franchise di Harry Potter di smettere di “evitare” l’omosessualità di Albus.

Animali Fantastici: I segreti di Silente, un titolo che può tranne in inganno?

Tuttavia, il titolo potrebbe facilmente trarre in inganno, ed essere legato maggiormente alla figura di Credence, e non a quella di Silente in senso stretto. Gran parte del passato del personaggio, infatti, rimane ancora un mistero dopo le rivelazioni di Grindewald nel secondo capitolo: la madre e il padre di Credence sono davvero Kendra e Percival Silente o, in realtà, è un fratellastro? Perché la sua esistenza è stata cancellata dalla storia? E, soprattutto, in che modo la notizia che ha un fratello di cui non ha mai saputo nulla influenzerà Albus Silente?

Proprio come accade con i libri, è probabile che anche il titolo ufficiale di Animali Fantastici 3 funzioni su più livelli. Se è così, questo potrebbe essere il film che svelerà finalmente tutta la segretezza che circonda la famiglia e il passato di Silente. Ciò giustificherebbe sicuramente il suo posto nella tradizione di Harry Potter, anche se è un peccato che il focus di questi prequel si stia allontanando sempre più da Newt Scamander e dai suoi amici, su cui avrebbero dovuto concentrarsi in origine.