Animali Fantastici: i crimini di Grindelwald

Un nuovo report di THR suggerisce che J.K. Rowling non si sarebbe opposta al licenziamento di Johnny Depp dalla saga di Animali Fantastici. Lo scorso 6 novembre, Depp è stato licenziato dal franchise e ha annunciato che il ruolo del villain Gellert Grindelwald sarebbe stato affidato ad un altro attore.

 

La decisione è arrivata dopo che un giudice del Regno Unito si è pronunciato contro le accuse di diffamazione mosse da Depp al quotidiano The Sun dopo che la rivista l’aveva etichettato come un “picchiatore di mogli”. La causa è solo l’ultimo capitolo di una lunga battaglia legale intrapresa tra l’attore e l’ex moglie Amber Heard, che ha chiesto il divorzio da Depp nel 2016, adducendo come motivazione una relazione violenta e tossica.

La loro lunga battaglia legale, che dura ancora oggi, ha letteralmente diviso i fan dei  rispettivi franchise di cui Depp e Heard sono i protagonisti: alcuni sostenitori della star di Pirati dei Caraibi, infatti, hanno risposto al licenziamento di Depp dalla saga spin-off di Harry Potter avviando una petizione per la rimozione di Heard da Aquaman 2.

Con altre cause e battaglie tra i due attori ancora da risolvere, Animali Fantastici 3 sarebbe andato incontro ad ulteriori ritardi qualora a Depp fosse stato chiesto di comparire in tribunale. Il film è già stato posticipato numerose volte, sia a causa della performance al box office del secondo episodio (I Crimini di Grindelwald) sia per colpa della pandemia di Coronavirus. Alla fine, le riprese del film sono partite a Londra alla fine dello scorso settembre.

Secondo THR, il licenziamento di Johnny Depp sarebbe dipeso dalle decisioni in merito ai casi giudiziari in cui l’attore è attualmente coinvolto. Quando il giudice si è pronunciato contro di lui nella causa per diffamazione ed è stata presa la decisione di allontanarlo dal franchise di Animali Fantastici, pare che J.K. Rowling non sia sia opposta al licenziamento dell’attore, nonostante in passato la scrittrice aveva sostenuto Depp e la decisione di ingaggiarlo come interprete di Grindelwald. Tuttavia, a causa di alcuni vincoli contrattuali, Depp riceverà comunque il suo intero stipendio: ben 10 milioni di dollari, compenso nettamente superiore a quello dei due co-protagonisti del franchise, Eddie Redmayne e Jude Law.

La nuova data di uscita di Animali Fantastici 3

Di recente abbiamo appreso che Mads Mikkelsen è in trattative con la Warner Bros. per sostituire Depp ed interpretare Gellert Grindelwald a partire da Animali Fantastici 3. In attesa di una comunicazione ufficiale da parte della Warner Bros., ricordiamo che il film -inizialmente previsto per il 12 novembre 2021 – arriverà adesso nelle sale il 15 luglio 2022.