Armie-Hammer

Armie Hammer è stato abbandonato da WME, la sua agenzia, come annuncia Variety. Secondo una fonte ben informata, anche il pubblicista personale di Hammer si sta allontanando. WME si è separato da Hammer in seguito alle continue accuse contro l’attore che sono emerse sui social media nell’ultimo mese.

Nei messaggi diffusi sui social media, che Hammer non ha verificato, l’attore avrebbe avuto numerose conversazioni di natura sessualmente esplicita, mostrando attrazione per pratiche di cannibalismo, in cui avrebbe espresso il suo desiderio di bere sangue, tagliare le dita dei piedi e schiavizzare i partner sessuali. Hammer ha descritto anche fantasie di stupro nei suoi messaggi.

Le accuse salaci, postate per la prima volta sull’account Instagram anonimo House of Effie, sono state oggetto di una dilagante copertura scandalistica, ma le donne dicono che c’è di più nelle affermazioni scandalose di quanto non sembri. Almeno tre ex partner di Hammer affermano che abbia usato le sue inclinazioni sessuali come una copertura, accusandolo di abuso emotivo, manipolazione e coercizione.

Da parte sua, Hammer ha inizialmente rifiutato qualsiasi accusa, dichiarando che tutto ciò che ha condiviso con le sue partner sessuali era stato concordato e fatto con consensualità. Nonostante la squadra di Hammer mantenga la posizione sulla sua innocenza, le accuse hanno portato rapidamente all’abbandono di Hammer da due progetti di alto profilo: la commedia romantica Shotgun Wedding, in cui era stato originariamente scelto al fianco di Jennifer Lopez, e la serie della Paramount The Offer, che è sulla realizzazione di Il Padrino.