Scarlet Witch

Elizabeth Olsen ha rivelato perché preferisce Avengers: Infinity War a Endgame. L’interprete di Scarlet Witch ha recitato in quattro importanti film del MCU. La prossima  volta che la vedremo nei panni di Wanda sarà sul piccolo schermo, precisamente nell’attesissima serie WandaVision, che debutterà questo venerdì su Disney+ e che ha già ricevuto un’accoglienza positiva da parte della stampa.

È difficile parlare del MCU senza menzionare in qualche modo Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame. Culmine in due parti dell’universo cinematografico, la storia vede Thanos portare a compimento il suo piano, oltre alle conseguenze delle terribili azioni del Titano Pazzo e all’ultima grande battaglia affrontata dagli eroi più potenti della Terra. Entrambi i film sono ormai radicati nella cultura popolare ed entrambi presentano così tanti elementi significativi che scegliere tra i due appare quasi sempre impossibile.

Proprio in occasione della promozione di WandaVision, Elizabeth Olsen è stata intervistata da CinemaBlend, che le ha chiesto quale dei due recenti film dedicati agli Avengers preferisse. L’attrice ha scelto Avengers: Infinity War, dicendo che si sente “più legata” a quel film. “Beh, mi sento più legata a Infinity War, perché ho avuto modo di sperimentarne di più”, ha spiegato. “Endgame… ero confuso. Perché era tipo: ‘Da dove sono appena uscita?’ (ride)

Il ruolo di Scarlet Witch negli ultimi due Avengers

La risposta di Olsen non dovrebbe apparire come una sorpresa. In Avengers: Infinity War succedono molte cose a livello narrativo e Wanda gioca un ruolo decisamente chiave all’interno della storia. Ovviamente, la sua grande scena è al culmine del film, quando deve distruggere la Gemma della Mente, e quindi Visione, per fermare Thanos.

Il gesto di Wanda, sfortunatamente, si vanifica a causa della Gemma del Tempo, ma gli spettatori hanno davvero percepito la sua tristezza mentre prendeva quella decisione così difficile. In confronto, il suo ruolo in Avengers: Endgame è stato molto più piccolo, anche se è stato comunque protagonista di uno scontro memorabile contro Thanos.