Blade film

Lo scorso luglio era giunta la notizia che il regista americano di origini pakistane Bassam Tariq fosse in trattative con i Marvel Studios per guidare uno dei titoli più attesi della Fase 5 del MCU, annunciato per la prima volta al Comic-Con di San Diego del 2019, ossia Blade.

Ora, è stato Tariq in persona a confermare che si occuperà della regia dell’atteso cinecomic che avrà come protagonista Mahershala Ali, l’attore premio Oscar per Moonlight e Green Book. Parlando con The Playlist, il regista ha ammesso di essere sorpreso dal fatto che un progetto come questo abbia effettivamente trovato la sua strada.

“Non pensavo che Blade sarebbe mai stato realizzato, se devo essere sincero”, ha dichiarato Bassam Tariq. “Sono onorato ed è un privilegio, ma sono qui al servizio di Stacy Osei-Kuffour, che è l’incredibile sceneggiatrice che sta scrivendo il film. È una presenza fenomenale. Un colosso a pieno titolo. E sono qui anche per Mahershala Ali. Per me si tratta davvero di lavorare al loro servizio.”

“Alla Marvel piace correre dei rischi, lo sai?”, ha aggiunto. “Non posso dire nulla di più, ma sono davvero eccitato per quello che stiamo facendo. Il personaggio è molto importante per me. Non penso al genere, ma penso al personaggio. Lavorare con i Marvel Studios non è un processo così incasellato come magari il pubblico immagina che sia. Al contrario, è parecchio eccitante. La realtà è che non credo che esista un canone di Blade. Se hai letto i fumetti, sai che tendono a cambiare sempre. Sfortunatamente, la serie non è durata così a lungo.”

Cosa sappiamo sul reboot di Blade?

Bassam Tariq sarà il quarto regista di colore a dirigere un film per i Marvel Studios, dopo Ryan Googler (Black PantherBlack Panther: Wakanda Forever), Nia DaCosta (The Marvels) e Chloé Zhao (Eternals). Negli ultimi anni, Feige sta puntando a un Universo Cinematografico Marvel sempre più inclusivo, aumentando la diversità non solo davanti, ma anche dietro la macchina da presa.

Le riprese del reboot di Blade dovrebbero partire il prossimo anno. Al momento non è ancora stata fissata una data di uscita ufficiale. I Marvel Studios hanno affidato a Stacy Osei-Kuffour la sceneggiatura del film. Osei-Kuffour ha lavorato come story editor e sceneggiatrice per l’acclamata serie Watchmen di HBO. Lo studio ha preso in considerazione soltanto sceneggiatori di colore; secondo quanto riferito, Mahershala Ali è stato direttamente coinvolto nel processo.