jared-leto-joker

Nonostante a Zack Snyder sia stata data la possibilità di portare a compimento la sua versione di Justice League, Ann Sarnoff, il capo della Warner Bros., ha più e più volte chiarito che la stessa opportunità non sarà concessa a David Ayer e al suo taglio di Suicide Squad, nonostante i fan del regista abbiano messo in piedi una vera e propria campagna al pari di quanto fatto da quelli di Snyder, attraverso l’hashtag #ReleaseTheAyerCut.

Ayer ha sempre sostenuto che la sua versione del film dedicato alla Task Force X è molto diversa dal film che lo studio ha distribuito nelle sale. Proprio di recente, il regista ha ribadito di aver realizzato “un film fantastico” che “ha spaventato a morte i dirigenti”. Ora, il montatore Kevin Hickman è tornato a parlare della spinosa questione, confermo che la WB “voleva che le cose andassero in una direzione diversa”. 

“Quello di David era un film molto più dark”, ha spiegato Hickman a CinemaBlend. “Era quasi come un film alla Black Hawk Down. C’era questa componente militare molto forte. Era un film davvero serio. Ovviamente c’erano anche dei momenti comici, soprattutto per quanto riguarda il personaggio di Will Smith, ma in generale era un film molto più dark.” 

In passato, David Ayer aveva rivelato che il Joker di Jared Leto aveva, nella sua versione del film, un ruolo molto più importante, cosa che è stata confermata anche da Hickman. Tuttavia, pare che i dirigenti della Warner Bros. non fossero gli unici a non essere sicuri di come utilizzare al meglio il personaggio all’interno della storia. “Jared ha fatto davvero un ottimo lavoro”, ha aggiunto Hickman. “Ma non siamo riusciti a trovare al personaggio un vero scopo, perché a volte si è lasciato andare a divagazione talmente folli che sarebbe stato davvero difficile inserirle nel film.”

Ad oggi, è altamente improbabile che la Ayer Cut di Suicide Squad venga distribuita ufficialmente. Tuttavia, lo stesso è stato detto, per anni, della Snyder Cut, quindi non è escluso che in futuro le cose possano cambiare. Nel frattempo, la Task Force X tornerà sugli schermi di tutto il mondo il prossimo agosto, grazie all’uscita dell’attesissimo The Suicide Squad di James Gunn.