Zack Snyder's Justice League

Zack Snyder ha confermato di non aver mai incontrato la Marvel per discutere della possibilità di dirigere uno dei loro cinecomic. La carriera di Snyder è iniziata nel 2004 con L’alba dei morti viventi, remake del classico Zombi di George A. Romero, a cui hanno fatto seguito 300 e Watchmen, film che avrebbero in qualche modo stabilito il suo stile caratteristico.

 
 

Nonostante Snyder sia sempre stato un regista divisivo, nel 2013 la Warner Bros. ha deciso di affidargli le chiave del nascente DCEU, affidandogli la regia de L’uomo d’acciaio, a cui avrebbe fatto seguito Batman v Superman: Dawn of Justice e il travagliatissimo Justice League, la cui versione originale, quella iniziata pensata da Snyder, è stata finalmente distribuita lo scorso 18 marzo.

Con la nascita del MCU, i paragoni con il DCEU sono diventati praticamente inevitabili, nonostante i franchise siano praticamente agli antipodi sotto quasi tutti i punti di vista, soprattutto per quanto riguarda l’accoglienza che viene riservata ai film sia da parte della critica che del pubblico. Nonostante in passato abbia dichiarato che amerebbe portare sul grande schermo il personaggio di Elektra, ora Zack Snyder ha confermato di non aver mai incontrato i Marvel Studios per discutere di un eventuale collaborazione.

Intervistato da MTV News in occasione della promozione della Snyder Cut di Justice League, il regista ha rivelato di non aver mai incontrato lo studio o il suo presidente, Kevin Feige. Snyder ha comunque lodato il lavoro che il boss della Casa delle Idee ha svolto in qualità di produttore, insieme alla volontà del franchise di sperimentare costantemente con i suoi personaggi. Tuttavia, il regista non si è sbilanciato sua una possibile collaborazione futura.

“Non ho mai incontrato Kevin Feige”, ha chiarito Zack Snyder. “Ha fatto un lavoro incredibile, bello in modo assurdo… siamo onesti, hanno superato la gamma! Si sono veramente confrontati con ogni genere possibile. Hanno giocato con i loro personaggi, in modi sempre più sperimentali. Ora credo si sentano abbastanza sicuri per poter esplorare ancora. Non stanno più giocando in difesa, il che penso sia davvero fantastico.”

Zack Snyder entrerà mai a far parte della grande famiglia Marvel?

Ci sono probabilmente diverse ragioni per cui Snyder non ha mai incontrato la Marvel nel corso degli anni. Sicuramente, i suoi impegni con la concorrenza non gli avranno lasciato molto spazio per dedicarsi all’eventualità di altri progetti, dal momento che il regista – lo ricordiamo – è stato coinvolto nel DCEU anche in qualità di produttore. Tuttavia, ora che la Snyder Cut è stata finalmente distribuita e che il regista non ha più alcun vincolo con il DCEU (almeno, non in via ufficiale!), nulla esclude che in futuro Snyder possa veramente entrare a far parte della grande famiglia Marvel.