the amazing spider-man 3

Come ormai sappiamo bene, il franchise di The Amazing Spider-Man non era destinato a finire dove è finito, ma l’accoglienza riservata a The Amazing Spider-Man 2, insieme all’hacking di Sony che ha svelato i loro piani per il franchise, ha bloccato la realizzazione del sequel pianificato.

 
 

Anche i successivi spin-off messi in pre-produzione sono stati accantonati dopo che Sony ha stretto un accordo con i Marvel Studios per portare il personaggio nel MCU. Questo ha portato inevitabilmente al recasting di Spider-Man e al licenziamento di Garfield dal ruolo, con grande delusione dei suoi fan ma anche dell’attore stesso che in passato non ha perso occasione per manifestare il suo rammarico per la fine prematura del suo contratto.

The Amazing Spider-Man 3: quello che non sai sul film mai realizzato

Ora che il pubblico può vedere di nuovo Andrew Garfield in azione nei pani di Spider-Man in No Way Home, c’è una rinnovata speranza per la realizzazione di The Amazing Spider-Man 3, che i fan non vogliono farsi sfuggire.