what if

Sebbene si conosca ancora poco della trama di What If… ?, la nuova attesissima serie dei Marvel Studios che debutterà su Disney+ il prossimo 11 agosto, c’è già un enorme quantità di entusiasmo da parte del pubblico nei confronti dello show, che promette di far esplorare loro una versione molto diversa del MCU.

Sebbene alcuni fan sostengano che alcuni personaggi – come Captain Carter – sia “sprecati” per una serie animata, durante una recente intervista con Inverse, il produttore esecutivo di What If… ?, Brad Winderbaum, veterano dei Marvel Studios, ha anticipato che i personaggi e le storie dello show potrebbero tranquillamente essere impiegati per eventuali progetti live action.

“Volevamo che ogni storia potesse essere aperta e chiusa in quel lasso di tempo di mezz’ora, ma è difficile non immaginare più capitoli con alcuni di questi personaggi”, ha anticipato Winderbaum. “Spero che un giorno potremo vedere più avventure in alcune di queste linee temporali alternative.”

“Tutto quello che devi fare per dimostrarlo è guardare indietro a quante storie dei fumetti What If…? sono finite nella continuità principale dell’universo dei fumetti”, ha aggiunto Winderbaum. “La mia previsione è che una cosa simile potrebbe accadere anche sul lato cinematografico”.

È certamente eccitante pensare a che tipo di impatto la serie What If… ? potrebbe avere sul futuro del MCU: magari questi personaggi animati potrebbe essere trasposti in adattamenti live-action o, più semplicemente, i Marvel Studios potrebbero utilizzare la serie come base per eventuali progetti futuri dell’universo condiviso.