L’attrice Connie Nielsen ha aggiornato in merito allo spin-off di Wonder Woman incentrato sulle Amazzoni di Temyscira, rivelando che sarà sia un prequel che un sequel del film originale del 2017. Nella saga dedicata a Diana Prince, Nielsen ha il ruolo della regina Ippolita, leader delle Amazzoni e madre dell’eroina protagonista interpretata da Gal Gadot.

Nielsen è apparsa in ben tre film del DCEU: oltre a Wonder Woman del 2017, infatti, l’abbiamo vista anche in Justice League e nel più recente Wonder Woman 1984. È molto probabile che il personaggio ritorni nello spin-off annunciato per la prima volta dalla regista Patty Jenkins nel 2019. In realtà, il progetto è ancora in fase di sviluppo, ma secondo la regista l’idea sarebbe quella di metterlo in cantiere prima che Wonder Woman 3 entri ufficialmente in produzione.

All’epoca Jenkins aveva confermato che lei e Geoff Johns avevano già pronta una storia, confermando che avrebbe avuto luogo tra gli eventi di Wonder Woman e quelli di Wonder Woman 1984. Ora, parlando con Cinemablend, Nielsen ha dichiarato che lo spin-off sarà ambientato dopo degli eventi del film originale e e prima degli eventi di quel film. Tale dichiarazione amplia notevolmente la portata della storia e apre ad ogni sorta di possibilità, inclusa l’eventuale apparizione di Diana e di Antiope (Robin Wright).

Nielsen ha parlato anche di una possibile “origine”, anche se non è chiaro a quale personaggio si stesse riferendo (se al suo o alle Amazzoni in generale). “Tutto quello che posso dire è che sarà ambientato dopo gli eventi di Wonder Woman, ma non solo. Ci saranno tantissime cose, che sono legate a un tempo precedente. Si tratta di un racconto che ha molti tratti in comune con la storia d’origine, ma ci sono anche altre epoche coinvolte. Sarà molto eccitante.”

Il futuro di Wonder Woman al cinema

In attesa di nuovi dettagli, ricordiamo che Wonder Woman 3 è stato ufficializzato lo scorso dicembre, in occasione dell’uscita in America di Wonder Woman 1984. Il film vedrà il ritorno di Patty Jenkins alla regia e di Gal Gadot nei panni di Diana. Al momento non è stata ancora fissata una data di uscita. Quasi sicuramente, come lasciato intendere anche dalla stessa regista più volte, sarà l’ultimo capitolo della saga diretto da Jenkins.