Soltanto pochi giorni fa abbiamo appreso che Warner Bros. ha ufficializzato Wonder Woman 3, il threequel che vedrà il ritorno sia di Patty Jenkins sia di Gal Gadot. Adesso però, in una recente intervista con EW in occasione della promozione di Wonder Woman 1984 (risalente a prima della conferma di WW3), è stata proprio Jenkins a confermare di avere già un’idea per altre storie incentrate su Diana Prince, lasciando intendere che potrebbe esserci addirittura un Wonder Woman 4.

 

“La storia continuerà dopo Wonder Woman 1984 in altri film, al di là se sarà io a dirigerli oppure no. Tuttavia, ho ancora due storie che vorrei raccontare. Sarebbe il completamento di quanto raccontato in WW84. È tutto icentrato sulle donne che entrano in azione in qualità di donne, nel modo più amorevole, puro e naturale possibile”, ha spiegato la regista dell’annunciato Rogue Squadron, prossimo film della saga di Star Wars. “E che riescono a fare la differenza nel mondo senza dover per forza cambiare chi sono per farlo.”

Ad oggi, i segnali indicano che Wonder Woman 3 sarà con molto probabilità ambientato ai giorni nostri. La domanda sorge dunque spontanea: dove potrebbe essere ambientato un ipotetico Wonder Woman 4? Sarebbe interessante, magari, andare nel futuro con un Diana Prince che ha migliaia di anni e tenta di salvare l’umanità un’ultima volta (in un’avventura in stile Logan – The Wolverine).

Wonder Woman 1984 uscirà il 25 Dicembre 2020 in America e il 14 Gennaio 2021 in Italia. Il film è stato definito dal produttore Charles Roven un sequel “inusuale“, che poterà in scena lo stesso personaggio grazie al lavoro dello stesso team creativo e che seguirà gli eventi del precedente capitolo, ma che i fan non dovrebbero aspettarsi un seguito tradizionale definendolo “la prossima iterazione della supereroina”.

L’ordine cronologico del personaggio di Diana Prince è stato già rimescolato, essendo stata introdotta nell’era contemporanea di Batman v Superman: Dawn of Justice per poi tornare al vecchio secolo con Wonder Woman. Il sequel vedrà ancora Gal Gadot nei panni di Diana Prince opposta a Kristen Wiig, scelta per interpretare la villain Cheetah. Nel cast figureranno anche Chris Pine (volto del redivivo Steve Trevor) e Pedro Pascal (nei panni di Maxwell Lord).