Andrew Garfield film

In questo momento Andrew Garfield è in cima al mondo, fresco di Golden Globe per Tick, Tick… Boom! e dopo il suo ritorno nei panni di Spider-Man in No Way Home. Ora la sua strada porta direttamente agli Oscar, ma nel corso della sua carriera ha subito dei brutti colpi.

 
 

In effetti, ha persino perso un ruolo importante a causa del suo aspetto! Garfield ha recentemente condiviso con Entertainment Tonight (tramite Variety) che all’inizio della sua carriera aveva fatto l’audizione per il ruolo del principe Caspian nel franchise Le cronache di Narnia. Come sappiamo, il ruolo andò a Ben Barnes, ma solo adesso Andrew Garfield ha spiegato come mai perse la parte:

“Ricordo che ero così disperato. Ho fatto il provino per il principe Caspian in “Le cronache di Narnia” e ho pensato: “Potrebbe essere questo, potrebbe essere questo”. ‘E quel bell’attore brillante Ben Barnes ha finito per ottenere il ruolo. Pensavo che dipendesse da me e da lui, e ricordo che ero ossessionato.

“…Perchè non io?” [Il mio agente] alla fine ha rotto il silenzio data la mia insistenza e ha detto: “È perché non pensano che tu sia abbastanza bello, Andrew”. Ben Barnes è un uomo molto bello e di talento. Quindi, guardandomi indietro, non sono scontento della decisione e penso che lui abbia fatto un ottimo lavoro”.

Sembra davvero strano sentir dire una cosa del genere, ma dopotutto sappiamo che per le attrici questa è una prassi, o almeno lo era. Testimone ne è il famoso racconto di Meryl Streep che, seduta di fronte a Dino De Laurentiis per il provino di King Kong si sentì dire che era “bruttina” in italiano. Per fortuna di Meryl, lei parla un po’ della nostra lingua, capì e andò via. Il tempo le ha dato la sua rivincita, così come a Andrew Garfield.