Megalopolis di Coppola: Oscar Isaac non sarà più il protagonista!

-

Dopo essere stato annunciato dal molto tempo come il protagonista di Megalopolis, il vincitore del Golden Globe Oscar Isaac (Ex MachinaMoon Knight) sarebbe uscito dal cast dell’atteso prossimo film drammatico epico di Francis Ford Coppola, a rivelarlo è stato il sito Showbiz 411. La fonte rileva che la ricerca del casting per un nuovo attore protagonista è attualmente in corso, con Coppola che prevede di iniziare la sua produzione questo settembre a New York.

L’anno scorso, il regista premio Oscar ha rivelato che stava ingaggiando un cast stellare che includeva Forest Whitaker, Cate Blanchett, Jon Voight, Zendaya, Michelle Pfeiffer, Jessica Lange e James Caan per il suo prossimo progetto. Tuttavia, non è ancora chiaro se tutte le trattative sono poi andate a buon fine o meno. Francis Ford Coppola ha anche confermato che sta spendendo i propri soldi in modo che il progetto dei suoi sogni possa raggiungere il budget target di oltre $ 100 milioni di dollari.

Megalopolis è il progetto della vita per Francis Ford Coppola su cui lavora sin dagli anni ’80. Ambientato nell’America moderna, è incentrato sulle conseguenze di un disastro devastante, in cui un architetto vuole ricostruire New York City come un’utopia. Il regista 82enne ha confermato che la storia esplorerà temi attuali, ma conterrà anche influenze epiche romane.

“Il concetto del film è un’epopea romana, nel tradizionale modo di Cecile B. DeMille o  Ben-Hur , ma raccontata come una controparte moderna incentrata sull’America”, ha spiegato Coppola. “È basato su  The Catiline Conspiracy, che ci viene dall’antica Roma. Questo è stato un famoso duello tra una patrizia, Catilina, e quella parte sarà interpretata da Oscar Isaac, e il famoso Cicerone, che sarà Forest Whitaker. Ora è il sindaco assediato di New York, durante una crisi finanziaria, simile a quella affrontata dal sindaco Dinkins. Questa storia si svolge in una nuova Roma, un’epopea romana ambientata in tempi moderni. L’epoca di ambientazione non ha un anno specifico nella New York moderna, è un’impressione della New York moderna, che io chiamo Nuova Roma”.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Resurrected spiegazione finale

Resurrected: la spiegazione del finale del film horror

Una tipologia di opere tanto recente quanto apprezzata è quella del screenlife film (o first person shot), in cui lo schermo cinematografico diventa lo...
- Pubblicità -