Obi-Wan Kenobi, svelato il passato di Reva – spoiler

-

Il quinto episodio di Obi-Wan Kenobi svela finalmente il passato di Reva e la sua vera identità, oltre a dare un senso all’accanimento del personaggio che gravita sotto l’influenza Sith nel confronti del nostro protagonista. 

Nell’ultimo episodio della serie, disponibile da mercoledì su Disney+, durante una conversazione con Ben, viene rivelato che Reva era tra i Giovani nel Tempio Jedi la notte in cui Anakin Skywalker si è rivolto al Lato Oscuro e ha massacrato i bambini.

Reva è stata attaccata da Anakin, ma è riuscita a fingere di essere morta prima di essere presa dagli Inquisitori Sith (che non siamo riusciti a vedere, ma l’implicazione che sia accaduta poco dopo è evidente). Questo spiega come fa a sapere chi c’è sotto la maschera di Darth Vader, comunque, ed è allora che apprendiamo che sta aspettando il suo momento per colpire e uccidere il Signore dei Sith.

Questo non la rende un eroe poiché la sua ricerca di vendetta ha portato Reva su un sentiero oscuro. Non essere nemmeno nominata il nuovo Grande Inquisitore dissuade Reva dalla sua missione e, dopo la fuga di Obi-Wan e dei ribelli, coglie l’occasione per cercare di uccidere Vader.

Tuttavia, lui lo vede arrivare e respinge Reva con la Forza da solo prima che un breve duello con la spada laser finisca con Vader che la pugnala allo stomaco (proprio come le ha fatto Anakin quando era bambina).

Si scopre che Vader ha sempre saputo chi era Reva e aveva usato la sua rabbia solo come strumento. Con ciò, il vero Grande Inquisitore ritorna, spiegando che mentre la sua rabbia una volta era utile, ora è noiosa. Lui e Vader lasciano morire l’Inquisitore Sith caduto, ma lei trova il comunicatore di Obi-Wan per terra, con un messaggio di Bail Organa che menziona Tatooine e il fatto che Luke e Leia sono “suoi ” figli.

Obi-Wan avverte un disturbo nella Forza e, sebbene abbia ancora Vader da affrontare, qualcosa ci dice che Reva cercherà di trovare Luke per far pagare Vader uccidendo suo figlio o per addestrarlo a diventare colui che sarà finalmente in grado di farlo, mettendo in atto la vendetta su Anakin Skywalker.

La storia di Obi-Wan Kenobi inizia 10 anni dopo i drammatici eventi di Star Wars: Episodio III La vendetta dei Sith, in cui Obi-Wan Kenobi ha affrontato la sua più grande sconfitta, la caduta e la corruzione del suo migliore amico e apprendista Jedi, Anakin Skywalker, che è passato al lato oscuro diventando il malvagio Signore dei Sith, Darth Vader.

La serie è interpretata da Ewan McGregor, che riprenderà il suo ruolo nei panni dell’iconico Maestro Jedi, e segna anche il ritorno di Hayden Christensen nel ruolo di Darth Vader. Si uniscono al cast anche Moses Ingram, Joel Edgerton, Bonnie Piesse, Kumail Nanjiani, Indira Varma, Rupert Friend, O’Shea Jackson Jr., Sung Kang, Simone Kessell e Benny Safdie.

Obi-Wan Kenobi è diretta da Deborah Chow

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -