ewan mgregor

Ewan McGregor è uno degli attori più brillanti e versatili che la storia del cinema abbia mai conosciuto, capace di interpretare tanti ruoli diversi e di sostere i generi più disparati.

Il suo talento per la recitazione è innato e lo ha dimostrato più e più volte, affascinando e conquistando il pubblico di tutto il mondo.

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Ewan McGregor.

Ewan McGregor film

ewan mgregor

1. Ewan McGregor: i film e la carriera. La carriera di Ewan McGregor è iniziata ben presto: nel 1993 ha debuttato nelle serie Lipstick on Your Collar, Scarlet and Black, per poi apparire al cinema con Le cinque vite di Hector (1994), Piccoli omicidi tra amici (1994) e Trainspotting (1996). La sua carriera continua con Una vita esagerata (1997), Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma (1999), Moulin Rouge! (2001), Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloni (2002), Big Fish – Le storie di una vita incredibile (2003) e Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith (2005). In seguito, lavora in The Island (2005), Miss Potter (2006), Sex List – Omicidio a tre (2008), Angeli e demoni (2009), L’uomo che fissa le capre (2009) e partecipa a film come Beginners (2011), Il pescatore di sogni (2011), The Impossibile (2012) e Mortdecai (2015). Tra i suoi ultimi lavori vi sono Miles Ahead (2015), Pastorale Americana (2016), T2 Trainspotting (2017), La bella e la bestia (2017), Ritorno al bosco dei 100 acri (2018) e la serie Fargo (2017).

2. Non solo attore, ma anche doppiatore, sceneggiatore e regista. Nel corso della sua carriera, McGregor ha prestato la propria voce in film come Faster (2003), Robots (2005), Valiant – Piccioni da combattimento (2005), per poi essere la voce narrante dei documentari Fastest – Il più veloce (2011) e Hebrides: Island on the Edge (2013). In quanto sceneggiatore, ha lavorato alla mini-serie documentario Long Way Round (2004) e Long Way Down (2007), mentre come regista ha realizzato l’adattamento cinematografico di Pastorale Americana (2016).

Ewan McGregor fidanzata

3. Attualmente è fidanzato con una collega. Ai tempi della separazione dalla moglie, sopraggiunta a maggio 2017, Ewan McGregor si stava già frequentando con la collega Mary Elizabeth Winstead, di 13 anni più giovane, conosciuta sul set di Fargo. Non è chiaro se i due abbiano deciso di frequentarsi solo dopo la separazione, ma in ogni caso sono insieme da allora.

4. È stato sposato per tanti anni. Ewan McGregor ha avuto un matrimonio di lunga durata con la scenografa francese Eve Mavrakis: i due si erano sposati nel luglio del 1995, per poi separarsi nel maggio 2017. Dalla loro unione sono nate le figlie Clara Mathilde (1996) e Esther Rose (2001), mentre hanno adottato Jamyan (2001) e Anouk (2011).

Ewan McGregor Trainspotting

ewan mgregor

5. Ha letto dei libri per prepararsi al ruolo. Per il suo personaggio in Trainspotting, Ewan McGregor ha letto diversi libri che parlavano di crack ed eroina, ma non solo: l’attore, infatti, è andato anche a Glasgow ad incontrare delle persone che facevano parte del Calton Athletic Recovery Group, un’organizzazione di recupero di eroinomani.

6. Aveva pensato di iniettarsi eroina. Per comprendere meglio il suo personaggio, l’attore aveva pensato di iniettarsi per davvero dell’eroina nel braccio. Ma ci ha subito ripensato, decidendo di lasciarsi ispirare da quello che aveva visto e letto.

Ewan McGregor Fargo

7. Ha interpretato due ruoli. Nella terza stagione della serie Fargo, Ewan McGregor ha interpretato due ruoli: nella serie, infatti, ha l’attore ha dato vita a due fratelli gemelli, Ray e Mark Stussy, uno stempiato, con i baffi e qualche chilo di troppo, l’altro elegante e ricco.

Ewan McGregor Instagram

8. Non ha nessun profilo ufficiale Instagram. A differenza della maggior parte dei suoi colleghi, Ewan McGregor non possiede nessun account Instagram ufficiale. In realtà, fino a non molto tempo fa, l’attore era presente in maniera abbastanza attiva sul social: ad oggi non sono chiari i motivi della sua latitanza.

Ewan McGregor Star Wars

9. È stato il suo primo film ad alto budget. Fare parte di un film come uno degli episodi di Star Wars è un’esperienza unica, specie se è il primo film ad alto budget. Ewan McGregor, infatti, fino ad allora aveva lavorato in produzioni indipendenti o, comunque, a basso budget.

10. Ha studiato per interpretare Obi-Wan Kenobi. Per dare un’interpretazione esaustiva di Obi-Wan Kenobi in Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma (1999) l’attore scozzese ha studiato i film di Alec Guinnes per garantire la precisione in tutto, dal suo accento al ritmo delle parole.

Fonti: IMDb, Daily Mail, Biography