Ryan Reynolds dice che Logan è “potenzialmente il più grande film tratto da un fumetto mai realizzato”

-

Con il prezioso film dei Marvel Studios del 2024 che si avvicina di giorno in giorno, una delle star principali ha condiviso grandi elogi per il lavoro precedente del suo partner mutante. Durante un’intervista con Total Film, la star di Deadpool Ryan Reynolds ha ricordato il suo passato nei panni del Merc With a Mouth, iniziato (almeno nella sua era moderna) con Deadpool nel 2016. Un anno dopo, è stato presentato quello che all’epoca si pensava fosse l’ultima uscita di Hugh Jackman nei panni di Wolverine in Logan, un film di cui Ryan Reynolds non può che parlare bene:

I film [Deadpool e Logan] erano abbastanza congruenti tra loro a quel punto. Deadpool era diverso, e subito dopo Logan è stato potenzialmente il più grande adattamento di un fumetto mai realizzato“.

Ci sono stati molti film di supereroi nel corso degli anni, ma Logan è universalmente considerato dai fan e dalla critica come uno dei migliori. I recensori hanno assegnato al film un punteggio del 93% su Rotten Tomatoes, mentre il gradimento del pubblico generale è sceso solo leggermente, raggiungendo comunque un impressionante 90%. Il film è stato così amato da guadagnarsi persino una nomination agli Oscar 2018 per la migliore sceneggiatura non originale, un’impresa incredibilmente rara per un film tratto da un fumetto.

Il film diretto da James Mangold è stato il culmine perfetto per la carriera di Hugh Jackman con il personaggio. Sebbene molti si siano preoccupati quando è stato annunciato che avrebbe vestito nuovamente i panni di Jackman in Deadpool & Wolverine, sembra che tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione dell’ultimo film fossero intenzionati a garantire che l’eredità di Logan rimanesse intatta.

Sebbene Patrick Stewart gli abbia brevemente sottratto il titolo dopo la sua apparizione in Doctor Strange nel Multiverso della follia, Jackman ha poi reclamato la cintura di attore di fumetti più longevo. La sua apparizione in Deadpool & Wolverine (2024) segnerà i 24 anni trascorsi con il personaggio, più di quanto siano vissuti alcuni di coloro che si presenteranno al cinema nel weekend di apertura. Tuttavia, se X-Men (2000) è oggi considerato il film che ha lanciato la sua carriera verso nuovi traguardi, secondo Jackman non era certo così che veniva visto all’epoca:

Eravamo nella versione di bassa marea di quel genere. Era salito molto con i film di Batman e si era spento. Ma quando sono arrivati gli X-Men, la gente ha sentito che rappresentavano il materiale di partenza per dare voce agli emarginati. In realtà, un paio di persone dell’industria con l’orecchio teso mi hanno detto: “Continua a fare audizioni perché questa cosa è morta nell’acqua”.

È certamente difficile immaginare che il film d’esordio degli X-Men sia stato considerato così poco riuscito da non riuscire a decollare. Il film ha incassato 296 milioni di dollari al botteghino mondiale, che, aggiustati per l’inflazione, nel 2024 saranno circa 539 milioni di dollari, il che lo renderebbe il quarto film di maggior incasso di quest’anno, appena dietro a Kung Fu Panda 4. Sono passati sette anni da quando Hugh Jackman ha vestito i panni di Wolverine, e i fan di tutto il mondo non vedono l’ora di vedere il rosso e il giallo lavorare insieme sul grande schermo per la prima volta.

Deadpool & Wolverine arriverà nelle sale il 26 luglio.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

UFO Sweden trama film

UFO Sweden: tutte le curiosità sul film di fantascienza

Anche la Svezia hai suoi film sugli alieni, come UFO Sweden, diretto da Victor Danell a partire da un’idea del gruppo Crazy Pictures in...
- Pubblicità -