Star Wars diventerà mai vietato ai minori? Dave Filoni ha la risposta

-

Il franchise di Star Wars ha spinto i confini e infranto i soffitti sin dalla sua prima apparizione nelle sale cinematografiche negli anni Settanta. Che si tratti di battere i record di incassi o di illuminare le star emergenti, Star Wars ha il potere di fare cose che pochi, se non nessuno, altri franchise possono fare. Tuttavia, mentre sul grande e piccolo schermo si sono susseguite innumerevoli storie ambientate in una Galassia lontana, lontana, c’è un elemento della narrazione che il franchise non ha mai scelto di perseguire.

Star Wars non ha mai avuto un film vietato ai minori o una serie televisiva vietata ai minori, e il creatore del Mando-Verse Dave Filoni ha recentemente fatto sapere se si tratta di qualcosa che potrebbe arrivare in futuro parlando con Josh Horowitz allo show Happy Sad Confused:

È interessante. Il punto fondamentale è che qualsiasi cosa facciamo, deve essere davvero ben fatta. C’è un pubblico per questo. Penso che anche con quel pubblico, voglio ancora colpire l’immaginazione dei bambini là fuori, in modo che possano crescere e apprezzare queste cose“.

Star Wars sarà anche sotto l’ombrello della Disney, ma questo non significa che le storie vietate ai minori siano del tutto escluse. I Marvel Studios (anch’essi una sussidiaria della Disney) hanno aperto il 2024 con il loro primo progetto TV-MA in assoluto, Echo, e quest’estate debutteranno nelle sale con Deadpool & Wolverine, il loro primo film vietato ai minori.

Filoni ha ragione nel dire che c’è un pubblico per storie più mature, ma un progetto come quello di Star Wars avrebbe bisogno di una buona ragione per essere più maturo. Bloccare un rating R per un’uscita nelle sale significa accettare un incasso molto più basso al botteghino, quindi qualsiasi creativo interessato a portare una storia più matura ai dirigenti di Star Wars deve portare una buona idea che valga la pena di sacrificare quelle che probabilmente sarebbero centinaia di milioni di dollari.

Dave Filoni ci aggiorna anche sul suo nuovo film sulla Repubblica

Inoltre, oltre a parlare delle storie più mature di Star Wars, Filoni ha anche fornito un aggiornamento sul suo prossimo film sulla Nuova Repubblica, che dovrebbe chiudere il capitolo del Mando-Verse di Star Wars:

“Poiché ho scritto la seconda stagione di Ahsoka, le cose sono scattate e ho un’idea molto più precisa di dove andranno le cose. Devo dire che ho un incipit che mi piace molto”.

Filoni non ha fornito aggiornamenti sullo stato dell’altro film del Mando-Verse, The Mandalorian and Grogu, che sarà scritto e diretto da Jon Favreau, veterano di Star Wars e Marvel. Il Mando-Verse di Filoni esiste da quasi cinque anni, da quando The Mandalorian ha debuttato nel 2019, e si è espanso attraverso diversi show come Ahsoka e The Book of Boba Fett. Si avvicina il momento di concludere questa era di storie e di guardare al futuro.

Il film di Filoni sulla Nuova Repubblica non ha ancora una data di uscita ufficiale. Restate sintonizzati su Collider per i futuri aggiornamenti da una Galassia molto, molto lontana e guardate in streaming l’ultima serie di Star Wars, The Acolyte, su Disney+.

Iscriviti a Disney+ per guardare le più belle storie di Star Wars, e molto altro. Dove vuoi, quando vuoi.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Minecraft: alcune immagini rivelano un primo sguardo a Jack Black

C'è molta curiosità intorno al prossimo film di Minecraft della Warner Bros. e ora è trapelata online una prima immagine grazie a un documento...
- Pubblicità -