Bumblebee

Il panel dedicato a Bumblebee, primo spin off di Transformers, ha rivelato molti dettagli e diverse curiosità in merito al film con protagonista Haelee Steinfeld al fianco del maggiolino giallo, diretto da Travis Knight (Kubo e la spada magica).

 

Prima di tutto sono stati svelati alcuni dettagli sui protagonisti in carne e ossa, i personaggi interpretati da Haelee Steinfeld e Jorge Lendeborg Jr.. Lei è Charlie Watson, una tipica adolescente che ha subito una grande perdita nella sua vita. Cerca libertà ma anche amicizia e cerca questi due elementi in “un’automobile che funziona”. Memo, interpretato da Jorge Lendeborg Jr., è invece un geek, ama Larry Bird e Gobots e ha una cotta per la sua vicina Charlie, che intanto viene coinvolta dall’avventura con Bumblebee.

Leggi la recensione di Bumblebee

Per quanto riguarda invece i “cattivi” della storia, torneranno i Decepticon, che si contrappongono agli Autobot dall’inizio della saga, i robot confermati sono due, Shatter e Dropckick, che può essere considerato una specie di Easter Egg relativo al franchise principale, in quanto potrebbe essere un primo stadio di Starscream, uno dei villain della saga più amati dai fan. Sarà ispirato direttamente a Megatron.

Durante il panel sono state mostrate anche delle scene che però non sono state diffuse in rete ufficialmente.

Bumblebee: guarda il trailer del film

A dirigere Bumblebee c’è Travis Knight, già regista di Kubo e la Spada Magica per la Laika. Protagonista del film è Hailee Steinfeld. Nel cast anche John Cena, Jorge Lendeborg Jr., Abby Quinn, Rachel Crow, Ricardo Hoyos, Gracie Dzienny Jason Drucker. La sceneggiatura del film è firmata da Christina Hodson.

Ecco la prima sinossi del film:  “Durante il 1987, Bumblebee trova rifugio in una discarica in una piccola cittadina di mare della California. Charlie (Hailee Steinfeld), in procinto di compiere 18 anni e mentre cerca di trovare il suo posto nel mondo, scopre Bumblebee, scarico, ammaccato e spezzato. Quando Charlie gli restituisce la vita, impara immediatamente che non si tratta di un ordinario maggiolino giallo WV.”

Fonte: SR