In questa settimana sono arrivati, grazie al focus che gli ha dedicato Entertainment Weekly, molti dettagli riguardo al blindassimo Captain Marvel, primo cinecomic della Marvel incentrato interamente ad un’eroina femminile. Questa volta ad essere in primo piano è la dichiarazione di Samuel L. Jackson che nel film interpreterà la versione da giovane di Nick Fury, un personaggio ancora tutto da scoprire.

 

Quando ho letto lo script, e lo leggo ancora pensando al Nick Fury di oggi, mi è venuto da dire ‘non farebbe mai questo’. Poi ci penso e mi dico ‘oh, ancora non si trova a quel punto della sua vita’. Il Nick Fury che incontriamo in questo film è una sorta di burocrate, ma in una maniera interessante. Non è diventato schiavo del cinismo che normalmente si potrebbe vedere in lui. Rispetta le persone sopra di lui” ha dichiarato l’attore.

Naturalmente Samuel L. Jackson fa riferimento alla versione del personaggio che abbiamo visto recentemente anche in Avengers: Infinity War, dove non si può certo dire che brillasse per senso dell’umorismo. L’attore ha assicurato che invece in Captain Marvel sarà proprio così, e sarà sorprendente.

Ricordiamo che il film con protagonista Brie Larson arriverà nei cinema USA a partire dal’8 marzo 2019, invece in Italia debutterà in sala qualche giorno prima, il 6 marzo.

FONTE: EW