dampyr

La Bonelli Entertainment, divisione cinematografica appena nata della Sergio Bonelli Editore, ha annunciato che esordirà al cinema con Dampyr, primo lungometraggio live action prodotto dallo studio.

 

Dopo l’esordio con Monolith, arrivato al cinema nell’estate del 2017, la Bonelli annuncia il primo film ufficiale che porterà sullo schermo il personaggio creato da Mauro Boselli e Maurizio Colombo. L’annuncio è stato dato nel pomeriggio di sabato 3 novembre, nell’ambito del Lucca Comics and Games 2018, durante il keynote Bonelli, l’evento annuale durante il quale la casa editrice annuncia i suoi progetti per il prossimo anno.

Nelle parole di Michele Masiero, Direttore Editoriale di Sergio Bonelli Editore, ai microfoni di Cinefilos.it: “Si tratta del primo progetto di cui abbiamo un orizzonte temporale preciso, con dei partner di alto livello che ci accompagnano: Brandon Box che ci accompagna nella fase dello sviluppo sin dall’inizio e Eagle Pictures che si è inserita come partner finanziario. Abbiamo stabilito con loro un orizzonte temporale preciso che vogliamo rispettare. Altri progetti hanno bisogno di tempo.”

Il film su Dampyr si inserisce nella serie di progetti a cui sta lavorando la Bonelli Entertainment che, al momento, conta la serie Il Confine, progetto crossmediale che si svilupperà come storia a fumetti e come serie tv co-prodotta da Lucky Red, oltre all’ancora molto misterioso progetto seriale su Dylan Dog, annunciato la scorsa estate.

Il film su Dampyr sarà co-prodotto da Bonelli Entertainment con Eagle Pictures e Brandon Box. Per quanto riguarda i talent coinvolti, i dettagli vengono ancora tenuti sotto silenzio da parte di Masiero e company, ma la data d’uscita del film è stata già fissata: 23 gennaio 2020.

Dampyr