Star Wars: Gli Ultimi Jedi

Adam Driver ha partecipato fisicamente alle riprese su Michael Skellig, set naturale di Ahch-To per Star Wars: Gli Ultimi Jedi. L’occasione, naturalmente, era condizionata dalla “connessione di Forza” tra il suo personaggio, Kylo Ren, e quello di Rey, interpretato da Daisy Ridley, che per metà film agisce su quel set.

 

Parlando con People, il regista del film Rian Johnson ha descritto il processo artistico per la realizzazione di quelle scene e l’importanza per Driver di essere sullo stesso set con Ridley.

“Ogni volta che giravamo uno dei due lati, l’altra persona era off camera, anche nel momento in cui Adam è volato in Irlanda per permettere a Daisy di girare i suoi piani, cosa che si è rivelata essenziale per raggiungere quel tipo di intimità nella conversazione. E questo ha significato che abbiamo girato ogni scena due volte, il che ha reso estremamente importante il periodo delle prove. Il mio montatore, Bob Ducsay, ha fatto un ottimo lavoro nel dare una continuità alla scene in fase di montaggio.”

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, i cameo famosi dell’Episodio VIII

CORRELATI:

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, recensione del film di Rian Johnson

In Star Wars: Gli Ultimi Jedi torneranno Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam DriverDaisy RidleyJohn BoyegaOscar IsaacLupita Nyong’oDomhnall Gleeson, Anthony Daniels, Gwendoline Christie e Andy Serkis. Gli altimi attori unitisi al cast sono Benicio Del ToroLaura Dern Kelly Marie Tran.