Steven Yeun film

È bastato un decennio all’attore Steven Yeun per diventare uno degli attori più popolari e riconosciuti del panorama cinematografico e televisivo. Grazie ai suoi ruoli sia per il piccolo che per il grande schermo, infatti, ha avuto modo di guadagnare sempre maggiori attenzioni. La sua capacità di passare con naturalezza da un genere ad un altro non è passata inosservata, portando Yeun a dar sfoggio di tutto il suo talento tanto in opere horror quanto in altre di puro stampo drammatico. Ad oggi ha ricevuto onori rari, raggiungendo traguardi e primati estremamente importanti e che lasciano presagire un futuro altrettanto brillante.

Ecco 10 cose che non sai di Steven Yeun.

Steven Yeun: i suoi film e le serie TV

1. Ha recitato in diversi celebri film. L’attore, ancora agli inizi della propria carriera, debutta sul grande schermo recitando nei film My Name Is Jerry (2009) e A Moment of Youth (2011). Tornerà al cinema nel 2014, recitando nel film fantascientifico I, Origins, accanto all’attore Michael Pitt. Dati i suoi impegni televisivi, fino al 2017 non vi sono altre sue partecipazioni a lungometraggi. A partire da quell’anno però comincia a concentrarsi principalmente nella recitazione per il cinema, apparendo in popolari film come Okja (2017), di Bong Joon-Ho e Sorry to Bother You (2018), con Tessa Thompson. Una decisiva svolta alla sua carriera è poi rappresentata dal film Burning – L’amore brucia (2018), dove è protagonista. Nel 2020 recita invece nell’acclamato Minari, grazie a cui si consacra.

2. È noto per alcune serie televisive. A rendere estremamente popolare Yeun in tutto il mondo è stata la serie The Walking Dead, dove ha recitato dal 2010 al 2016 nel ruolo di Glenn Rhee, accanto ad attori come Andrew Lincoln e Lauren Cohan. Nel mentre, però, Yeun ha avuto modo di partecipare anche ad alcuni episodi di serie quali The Big Bang Theory (2010), con Jim ParsonsLaw & Order: LA (2011), Drunk History (2014), Weird City (2019) e The Twilight Zone (2019). Dopo aver lasciato la serie a tema zombie, si è poi dedicato prevalentemente nel costruire una carriera per il cinema.

3. Ha doppiato numerose serie d’animazione. Oltre a recitare in carne ed ossa al cinema o in televisione, Yeun si è distinto negli anni anche per la sua prolifica carriera come doppiatore. Egli ha infatti iniziato con il prestare la propria voce al personaggio di Wan in La leggenda di Korra (2013), per poi ottenere ulteriore popolarità grazie alla serie Trollhunters: I racconti di Arcadia (2016-2018), dove dà voce al personaggio di Steve Palchuck. Riprenderà poi a doppiare il personaggio anche per le serie 3 in mezzo a noi: I racconti di Arcadia (2018-2019) e I Maghi: I racconti di Arcadia (2020). Nel 2019, invece, è Speckles nella serie Netflix Tuca & Bertie.

Steven Yeun in The Walking Dead

4. Si è identificato molto con il suo personaggio. Nella serie a tema zombie The Walking Dead Yeun ha interpretato il ruolo di Glenn dalla prima alla sesta stagione. Il personaggio si è sempre distinto per il suo coraggio e per la sua volontà di aiutare e fare la cosa giusta. Qualità, queste, in cui Yeun si è sempre riconosciuto. L’attore ha infatti in più occasioni affermato di non aver mai avuto problemi a comprendere la mentalità del personaggio, ma anzi di avervi messo molto di sé. Con l’evolvere del suo ruolo nella serie, lo stesso Yeun ha raccontato di sentirsi crescere emotivamente.

5. Ha accettato il destino del suo personaggio. Come ormai noto, nel primo episodio della settima stagione Glenn viene brutalmente ucciso dal perfido Negan, interpretato da Jeffrey Dean Morgan. Yeun, a distanza di anni, ha rivelato di essere stato d’accordo con quell’esito e di non aver opposto resistenza a riguardo. Nonostante amasse profondamente il personaggio di Glenn, l’attore considerava ormai concluso il suo percorso nella serie. Il desiderio di potersi dedicare ad altri progetti, inoltre, ha favorito la sua uscita di scena dalla serie. Un momento che i fan ricordano ancora oggi con dolore.

Steven Yeun Joana Pak

Steven Yeun in The Big Bang Theory

6. Ha avuto una parte nella celebre serie comedy. Poco prima di ottenere il ruolo di uno dei protagonisti della serie The Walking Dead, Yeun era apparso nell’episodio 22 della terza stagione della celebre The Big Bang Theory. Questi interpreta Sebastian, il quale pur apparendo soltanto per un breve tempo si rende particolarmente memorabile. Il personaggio è infatti stato il coinquilino del protagonista Sheldon Cooper prima dell’arrivo di Leonard Hofstadter. Nell’episodio questi viene visto abbandonare l’appartamento non tollerando più i comportamenti stravaganti di Sheldon. Prima di uscire di scena, però, incontrando Leonard gli suggerirà di scappare da quel luogo.

Steven Yeun in Minari

7. Ha stabilito un primato storico. Nel 2020 Yeun è stato protagonista del film Minari, dove interpreta Jacob Yi, il quale decide di trasferirsi nell’Arkansas per inseguire il proprio sogno lavorativo, salvo mettere a rischio la situazione finanziaria dell’intera famiglia. Grazie alla sua struggente interpretazione, Yeun è stato candidato al premio Oscar come miglior attore protagonista. Tale nomination lo ha portato ad essere il primo attore di origini coreane ad essere candidato in tale categoria. Si tratta di una conquista particolarmente importante tanto per lui quanto per un intera categoria di attori, che iniziano finalmente ad ottenere le giuste attenzioni.

Steven Yeun e Joana Pak

8. È sposato con una fotografa. Da sempre molto riservato circa la propria vita sentimentale, l’attore non ha però mancato di far sapere del suo matrimonio avvenuto nel dicembre del 2016 con la fidanzata di lunga data Joana Pak, di professione fotografa. Non sono note le circostanza in cui i due si sono conosciuti, ma da quel momento si sono affermati come una coppia particolarmente inseparabile. Nel 2017, inoltre, è nato il loro primo figlio. Nel 2019, invece, è arrivato il loro secondo bambino.

Steven Yeun è su Instagram

9. Ha un account personale. L’attore è presente sul social network Instagram con un profilo personale verificato, attualmente seguito da ben 3,4 milioni di persone. All’interno di questo, però, Yeun ha ad oggi pubblicato solamente 12 post. Questi sono principalmente dedicati al film Minari, di cui è protagonista, promosso attraverso alcuni dietro le quinte e altre curiosità ad esso legate. Yeun sembra dunque più interessato ad utilizzare il social network per condividere notizie e informazioni sul proprio lavoro che non sulla propria vita privata.

Steven Yeun: il nome coreano, l’età e l’altezza dell’attore

10. Steven Yeun è nato il 21 dicembre del 1983 a Seul, capitale della Corea del Sud, con il nome di Yeun Sang-yeop. L’attore è alto complessivamente 175 centimetri.

Fonte: IMDb