Barry Seal - Una storia americana film

Ci sono storie spesso sconosciute ai più che hanno però influenzato eventi su larga scala, e più queste risultano incredibili più sono vere. Quella raccontata in Barry Seal – Una storia americana appartiene proprio a questo genere di racconti. Diretto nel 2017 da Doug Liman, regista affermatosi grazie a film come The Bourne Identity ed Edge of Tomorrow, il film in questione racconta infatti una storia realmente avvenuta tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta. Questa comprende un apparentemente innocuo pilota di aerei, il pericolosissimo cartello della droga di Medellin, operazioni di narcotraffico e le inevitabili indagini della DEA, la celebre agenzia federale antidroga.

Risulta quasi incredibile che quella di Barry Seal sia una storia quasi dimenticata, eppure così era per molti fino a quando lo sceneggiatore Gary Spinelli non vi si imbatté. Alla ricerca di una vicenda reale, con cui poter dar vita ad una storia di gangster ispirata ad opere come Quei bravi ragazzi, questi entrò a contatto con la figura di Seal, rimanendone estremamente affascinato. La sua sceneggiatura divenne in breve tra le più apprezzate di Hollywood, trovando infine nell’attore Tom Cruise il suo principale interessato. Con il coinvolgimento di questi, il progetto riuscì in breve a prendere vita con un budget di circa 50 milioni di dollari.

Arrivato in sala, Barry Seal – Una storia americana venne accolto in modo positivo dalla critica, mentre al box office arrivò a guadagnare circa 135 milioni di dollari a livello globale. Un successo che permise ad una storia sconosciuta, ma particolarmente influente, di trovare nuova vita presso il grande pubblico. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori ed alla sua storia vera. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Barry Seal – Una storia americana: la trama del film

La vicenda del film si svolge a cavallo tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta, quando Barry Seal, un pilota della TWA, viene reclutato dalla CIA per perlustrare alcune zone dell’America centrale e fare rapporto sulla fiorente minaccia comunista. Quella che sembrava essere una missione semplice, diventa quanto mai pericolosa nel momento in cui si ritrova a capo di una delle più grandi operazioni segrete della CIA nella storia degli Stati Uniti. Il suo compito, infatti, è quello di entrare a far parte del pericoloso cartello di Medellin, in Colombia, svolgendo ruoli di contrabbandiere di armi e trafficante di droga. Una volta arrestato, diverrà un collaboratore della DEA, a cui racconterà tutta la sua storia anche a costo di morire.

Barry Seal - Una storia americana cast

Barry Seal – Una storia americana: il cast del film

Come anticipato, protagonista assoluto del film è l’attore Tom Cruise, che interpreta il pilota contrabbandiere Barry Seal. Essendo egli realmente capace di pilotare differenti tipi di velivoli, Cruise si offrì come suo solito di interpretare personalmente tali scene, senza accettare di dover ricorrere all’utilizzo di controfigure. L’attore, inoltre, imparò anche come riuscire ad atterrare facendo schiantare brutalmente il mezzo pilotato. Dopo un lungo addestramento pratico, che gli permise di comprendere cosa si prova in quelle situazioni, egli pilotò con grande maestria lo schianto che si può vedere nel film. Per lui si è trattato inoltre della terza volta in cui ha interpretato un personaggio realmente esistito. Gli altri due film sono Nato il quattro luglio e Operazione Valchiria.

Accanto a lui, nei panni della giovane moglie Lucy, vi è l’attrice Sarah Wright. Questa, che, come i due coniugi, presenta realmente una differenza d’età di circa vent’anni con Cruise, si era affermata negli anni precedenti con i film Un compleanno da leoni e Una notte in giallo. Il celebre attore Domhnall Gleeson è invece presente nei panni dell’agente della CIA Monty Schafer, mentre Caleb Landry Jones, visto in Get Out e Tre manifesti a Ebbing, Missouri, interpreta JB, il fratello di Lucy. Jesse Plemons, noto per i suoi ruoli in Breaking Bad e The Irishman, è invece lo sceriffo Joe Downing, mentre sua moglie Judy ha il volto di Lola Kirke. Nel film, infine, vi sono anche gli attori Connor Trinneer nei panni di George W. Bush e Mauricio Mejia in quelli di Pablo Escobar.

Barry Seal – Una storia americana: la vera storia dietro al film

La vicenda di Barry Seal è quantomai avventurosa. Questi aveva iniziato la propria carriera di pilota nel 1964, lavorando per la Trans World Airlines, divenendo uno dei più giovani operanti sulla linea aerea. Tuttavia, nel luglio del 1972 si ritrova licenziato poiché apparentemente coinvolto in un traffico di esplosivo con il Messico. In cerca di una nuova fonte di reddito, Seal iniziò dunque ad operare nel contrabbando di marijuana, spostandosi poi sul più redditizio mercato della cocaina. A partire dal 1980 questi ha iniziato a collaborare anche con il celebre cartello di Medellin, pilotando aerei carichi di droga in partenza dalla Colombia. Arrestato nel 1984, questi si disse disposto a collaborare con la DEA per fornire loro informazioni preziose.

La sua testimonianza permise la condanna di numerosi narcotrafficanti, e segno un duro colpo nell’attività del cartello. Grazie alla sua collaborazione, Seal venne affidato a lavori socialmente utili presso l’Esercito della Salvezza. Qui, tuttavia, viene assassinato il 19 febbraio del 1986 da alcuni sicari colombiani, assunti dai noti fratelli Ochoa, membri del cartello di Medellin. Nel raccontare la sua storia, il film gioca su un equilibrio tra ciò che è realmente avvenuto e la rielaborazione di alcuni eventi. Principalmente, ad essere modificati, sono stati gli ordini di alcuni eventi. Il vero Seal, infatti, sembrerebbe aver iniziato la propria attività nel 1975, ovvero cinque anni prima rispetto a quanto dichiarato nel film.

Barry Seal – Una storia americana: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Infinity, Apple iTunes, Netflix, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di mercoledì 24 marzo alle ore 21:20 sul canale Italia 1.

Fonte: IMDb