Zachary Quinto film
- Pubblicità -

Zachary Quinto è uno di quegli attori che ha contribuito a fare la storia del cinema e delle serie tv, grazie alle sue intense interpretazioni. L’attore, che ha iniziato a svolgere questo lavoro quando era ragazzo, ha dimostrato sin da subito di saper scegliere i ruoli migliori, entrando nel cuore degli spettatori.

- Pubblicità -
 

Ecco dieci cose da sapere su Zachary Quinto.

Zachary Quinto: i suoi film e le serie TV

1. Ha recitato in celebri film. La carriera cinematografica dell’attore inizia nel 2009, quando debutta nel film Star Trek, per poi proseguire con Margin Call (2011), Girl Walks Into a Bar (2011) e (S)ex list (2011). In seguito, ha lavorato in Into Darkness – Star Trek (2013), We’ll Never have Paris (2014), I Am Michael (2015), Hitman: Agent 47 (2015), Talllulah (2016), Star Trek: Beyond (2016), Snowden (2016), Aardvark (2017), Who We Are Now (2017), Hotel Artemis (2018), High Flying Bird (2019) e The Boys in the Band (2020).

2. Ha lavorato in diverse serie. L’attore non ha lavorato solo per il grande schermo, ma anche per il mondo delle serie tv. Infatti, il debutto nel mondo della recitazione è avvenuto con The Others (2000), per poi apparire in Il tocco di un angelo (2001), Streghe (2003), 24 (2003-2004), So Notorious (2006) e Heroes (2006-2010). In seguito, ha preso parte a serie come American Horror Story (2011-2013), Girls (2015), The Slap (2015), Hannibal (2015), Unbreakable Kimmy Schmidt (2019) e NOS4A2 (2019). Ha poi partecipato al doppiaggio delle serie animate Big Mouth (2020-2021) e Invincible (2021-in corso).

zachary quinto

Zachary Quinto è Spok in Star Trek

3. Ha cambiato look. Per prepararsi al ruolo di Spock, l’attore si è fatto crescere i capelli, facendoli diventare più lunghi, li ha tinti e si è rasato le sopracciglia. Egli ha affermato che questo cambiamento ha cementato la sua performance: “Mi sentivo proprio un nerd. Mi sentivo come se avessi dodici anni, come quando guardi delle vecchie foto e vedi i capelli con il taglio della ciotola. Non c’è dubbio, sono nato per interpretare Spock”.

4. Ha dovuto perfezionare il celebre saluto vulcaniano. Tutti conoscono il celebre saluto vulcaniano di Star Trek, dove le dita della mano si separano per formare una V. Non tutti riescono però a farlo e tra questi vi è lo stesso Quinto. Per fare pratica, egli ha dovuto legare tra loro l’indice con il medio e l’anulare con il mignolo. Dopo un periodo passato così, è infine riuscito ad eseguire il saluto senza bisogno di aiuti.

Zachary Quinto in American Horror Story

5. È stato contento di lavorare con Sarah Paulson. L’attore ha dichiarato di essere sempre contento di fare il lavoro che fa e di esserlo di più quando insieme c’è una buona amica. Per questo, ha adorato lavorare alla serie grazie alla presenza della sua cara amica Sarah Paulson. Quinto ha infatti recitato con lei nella prima stagione, Murder House, nella quale interpreta Chad, un ex proprietario della casa in cui si svolge la trama principale. Tuttavia, il suo è qui un ruolo piuttosto marginale

6. È stato uno dei protagonisti della seconda stagione. L’attore ha poi avuto modo di ricoprire un ruolo di maggior rilievo nella seconda stagione della serie, Asylum. Egli è qui il dottor Thredson, ruolo del quale si è sempre dichiarato soddisfatto poiché gli è stato permesso di apportare a questo buona parte della sua esperienza lavorativa. Per la sua interpretazione, Quinto è poi stato anche candidato agli Emmy come miglior attore non protagonista.

Zachary Quinto e Miles McMillan

7. Ha avuto una lunga relazione. Dopo aver rivelato la propria omosessualità nel 2011, quinto ha avuto una breve relazione dal 2012 al 2013 con l’attore Jonathan Groff, celebre per la serie Mindhunter e visto di recente in Matrix: Resurrections. In seguito, nello stesso 2013 Quinto ha intrapreso una relazione con il modello Miles McMillan, al quale è rimasto legato fino al 2019. Ad oggi non è noto se sia single o abbia una nuova relazione.

zachary quinto

Zachary Quinto in Heroes

8. Il suo personaggio è stato modificato per lui. Nella popolare serie Heroes, Quinto ha interpretato lo spietato killer Gabriel “Sylar” Grey. Originariamente questo personaggio non doveva essere un orologiaio, ma un prete di mezza età. Il personaggio è stato però modificato di conseguenza dopo che era stata espressa la preoccupazione secondo cui la parte fosse troppo limitante da un punto di vista della trama. Il personaggio è stato poi nuovamente alterato dopo che Zachary Quinto aveva ottenuto parte, il che spiega perché il personaggio era senza volto per i primi episodi.

Zachary Quinto non è su Instagram

9. Non avrebbe nessun profilo personale. Sembra che negli ultimi tempi l’attore abbia fatto sparire il suo profilo dal social di Instagram che, infatti, attualmente risulta introvabile. Tuttavia, è sempre possibile seguito sul proprio account Twitter, molto aggiornato e seguito a 1,07 milioni di persone. Su Instagram è però possibile trovare della pagine gestite da fan, dove si possono ritrovare tutte le ultime novità relative all’attore e ai suoi progetti.

Zachary Quinto: età e altezza

10. Zachary Quinto è nato il 2 giugno del 1977 a Pittsburgh, in Pennsylvania. La sua altezza complessiva corrisponde a 185 centimetri.

Fonti: IMDb, Collider

- Pubblicità -