La moda della director’s cut oppure dei contenuti speciali con tanto di scene eliminate inserite nelle versioni Home Video dei film è sempre più diffusa, soprattutto se si parla di blockbuster, e i Cinecomic Mavel non sono estranei a questa pratica.

Dai film contenuti nel MCU a quelli che sono venuti prima e durante, esterni all’Universo Condiviso della Casa delle Idee, moltissimi film hanno una o più scene eliminate dal montaggio finale.

Spesso però accade che ci siano delle scene che proprio non vedono la luce: pensate, scritte, disegnate, a volte anche girate, ma mai ultimate, queste scene non saranno mai viste da nessuno spettatore.

Ecco le scene eliminate dai Cinecomic Marvel che non vedremo mai

14Thor: Ragnarok – l’esilio di Odino

Nel primo atto di Thor: Ragnarok, Thor scopre che Loki ha messo Odino sotto un incantesimo e lo ha bandito sulla Terra per governare al suo posto. Più tardi, sia Loki che Thor incontrano Odino in Norvegia, grazie all’aiuto di Stephen Strange.

Tuttavia, molti fan hanno notato che la scena in cui Hela distrugge Mjolnir si svolge in un campo nordico, non nelle strade di New York, come si vede nel trailer.

Questo elemento, insieme alle foto dal set che mostrano Anthony Hopkins che gironzola a New York, suggerisce che le scene di Odino sono state modificate abbastanza tardi nel processo di produzione. Odino è vestito come un senzatetto, presumibilmente la forma mortale che Loki ha evocato per lui.

Il regista Taika Waititi ha spiegato che la scena era troppo “spiacevole” (vedere il nobile re di Asgard vivere per le strade), quindi la scena è stata modificata in qualcosa di più tematicamente appropriato.

Indietro