star wars

Come già annunciato dopo l’uscita nelle sale de Gli Ultimi Jedi, la Disney ha affidato a Rian Johnson i piani sulla prossima trilogia di Star Wars, permettendo al regista di sviluppare un arco narrativo del tutto nuovo e possibilmente slegato dagli eventi di Episodio VII, VIII e IX (che verrà diretto da J.J.Abrams).

 

Niente aveva potuto prevedere la tiepida, se non in alcuni casi violenta reazione dei fan storici della saga di fronte al film di Johnson, giudicato troppo lontano dagli standard classici e dalla magia dei capitoli precedenti. Tuttavia le critiche arrivate non sembrano aver scoraggiato il regista nel continuare e perseverare sulla sua “idea” del franchise, sicuramente più fresca e rivolta al futuro di quanto lo fosse la trilogia degli anni Duemila di George Lucas.

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, Rian Johnson risponde alle critiche mostrando il Manuale Jedi

Credo che ogni film di Star Wars sarà soggetto a critiche di ogni genere. Questo perché i suoi fan sono appassionati, ed è un bene ovvio.” ha confessato Johnson in un’intervista. “Ma quando hai dentro di te una storia a cui tieni e in cui credi fortemente è difficile lasciarti suggestionare da ciò che accade al di fuori, a livello intellettuale questo non ti sfiora perché non è il modo migliore per raccontarla“.

Ovviamente il regista non ha ancora iniziato a lavorare sulla sceneggiatura ma sembra godere della piena fiducia della Disney e in particolare della produttrice Kathleen Kennedy, il che dovrebbe assicurargli una quasi totale libertà di espressione e inventiva. Staremo a vedere.

Nel frattempo vi ricordiamo che J.J.Abrams ha completato lo script di Episodio IX e inizierà le riprese del film in estate.

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, Rian Johnson difende i “nuovi poteri” di Luke

Fonte: ScreenRant