Dexter e Billions: in arrivo spin-off mentre Showtime diventa Paramount+

-

Gli spin-off di Billions e Dexter sono in programma a Showtime mentre il canale via cavo premium piano piano verrà inglobato in Paramount+ con Showtime sta riconfigurando la sua programmazione. Dexter che è andato in onda dal 2006 al 2013 e ha seguito la storia del tecnico forense e serial killer Dexter Morgan (Michael C. Hall), è il primo show che riceverà uno spin-off. Dopo il successo di “New Blood“, una serie limitata sequel che mirava a rifare l’odiato finale della serie “Dexter“, Showtime ha ordinato una serie prequel incentrata sulla storia delle origini di Dexter

Inoltre, sono in fase di sviluppo un’altra serie di spin-off incentrati su altri personaggi, incluso il famigerato killer. Sono in lavorazione anche fino a quattro serie basate su “Billions“, la serie drammatica ambientata nella finanza che è stata presentata per la prima volta nel 2016 e che attualmente sta trasmettendo la sua sesta stagione. Il primo sarà ambientato a Miami, in contrasto con l’ambientazione newyorkese di “Billions“. Altri spin-off pianificati hanno i titoli provvisori “Millions” e “Trillions“.

La notizia arriva nel mezzo di un importante cambiamento per il marchio Showtime. Il CEO di Paramount Bob Bakish ha annunciato la scorsa settimana che  la rete via cavo di Showtime sarebbe stata rinominata in Paramount+ con Showtime mentre il suo servizio di streaming sarebbe stato trasferito in Paramount+. Il consolidamento è arrivato anche con la cancellazione e la cancellazione dallo streaming di più serie che la Paramount ha ritenuto poco performanti, tra cui “American Gigolo” e “Let the Right One In”, così come “Three Women”, che è stato completato e presentato in anteprima nel 2023. .

Ma l’attenzione sulle serie in franchising come “Dexter” e “Billion” si allinea con le strategie delineate da Chris McCarthy, presidente e CEO di Showtime e Paramount Media Networks, a dicembre, quando Showtime ha rinnovato “Yellowjackets” per una terza stagione e ha persino menzionato “Dexter“. Nell’annuncio: “Mentre ci dirigiamo verso il 2023 e oltre, il nostro piano è di appoggiarci ai punti di forza di Showtime e concentrarci su tre aree chiave che hanno definito il marchio: antieroi complessi e sovversivi come ‘Dexter’ e ‘Yellowjackets’, potenti high- mette in gioco mondi come ‘Homeland’ e ‘Billions’ e riprese culturali non convenzionali come ‘The L Word’ e ‘The Chi’, il tutto con l’obiettivo di rendere possibili i più grandi successi e trasformarli in franchise di successo come abbiamo fatto con grande successo in tutto l’azienda.”

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

IN EVIDENZA

ALTRE STORIE

- Pubblicità -