Il PadrinoSerata all’insegna del grande cinema quella in programmazione in prima serata su Rete 4. Infatti,andrà in onda Il Padrino, il leggendario film diretto da Francis Ford Coppola e con protagonisti Marlon Brando, Al Pacino e James Caan.

Il padrino (The Godfather) è un film gangster del 1972, prima pellicola della trilogia omonima firmata dal regista Francis Ford Coppola.

La pellicola fu premiata con tre premi Oscar, con il suo seguito, è considerata una pietra miliare della storia del cinema.

Nel 1998 l’American Film Institute l’ha inserito al terzo posto della classifica dei migliori cento film statunitensi di tutti i tempi,mentre dieci anni dopo, nella lista aggiornata, è salito al secondo posto. È al secondo posto anche nella classifica dell’Internet Movie Database, mentre la rivista Empire lo considera come il film più bello di tutti i tempi, al primo posto in un elenco di cinquecento.

Curiosità:

– Il film è stato candidato a 10 Premi Oscar (11 con la nomination ritirata per la colonna sonora) vincendo tre statuette: Miglior film, Miglior attore protagonista a Marlon Brando e Migliore sceneggiatura non originale a Francis Ford Coppola e Mario Puzo

– Lo schiaffo che Don Vito sferra a Johnny Fontane non era nel copione. Marlon Brando lo ha improvvisato e la reazione confusa di Al Martino è reale. James Caan ha raccontato che “Martino non sapeva se ridere o piangere“.

– Marlon Brando voleva dare a Don Corleone l’aspetto di un bulldog così ha messo all’interno delle guance dei batuffoli di cotone e sia per per il provino che durante le riprese del film indossava una protesi per la bocca realizzata da un dentista. Questo apparecchio è in mostra all’American Museum of the Moving Image del Queens a New York.

– I nonni materni di Al Pacino sono emigrati in America da Corleone in Sicilia proprio come Vito Corleone.

– Gianni Russo ha usato i suoi contatti con la criminalità organizzata per garantirsi il ruolo di Carlo Rizzi arrivando ad ottenere una troupe per filmare il suo provino e inviarlo ai produttori. Tuttavia Marlon Brando era inizialmente contrario a Russo che non aveva mai recitato prima in un film, questo ha reso Russo tanto furioso che minacciò Brando in un modo così convincente che Brando finì per ritenerlo perfetto per il ruolo.