Ghostbusters 3

Nonostante uno script pronto di Lee EisenbergGene Stupnitsky e Dan Aykroyd, sembra che Ghostbusters 3 sia arrivato ad una fase di stallo.

 

Dopo anni e tentativi di dare il via a questo terzo capitolo, le reali possibilità di vederlo sul grande schermo si riducono ogni giorno che passa. Oggi arrivano nuove dichiarazioni di Dan Aykroyd, pubblicate sul  Telegraph; l’attore fa un po’ più di chiarezza sulla situazione attuale: Ecco la traduzione di Badtaste.it delle dichiarazioni:

A questo punto il film è in animazione sospesa. Lo studio, il regista Ivan Reitman e il co-protagonista Harold Ramis pensano che debba esserci un modo per farlo, ma Bill Murray non lo farà. Non vuole essere coinvolto.

Murray ha sei figli, case in tutta america. Gioca a golf in questi tornei dove lo pagano semplicemente per farsi vedere e fargli fare un paio di risate. Ha questa vita ora, e se la sta godendo. Io sono sicuro che potremmo divertirci moltissimo, ma non possiamo avercela con lui per questa scelta. E’ prima di tutto un nostro amico, e poi un collega. Abbiamo un legame personale molto profondo che trascende gli affari, e lui non ne vuole sapere..

Non vogliamo fare un film che rovini il franchise. La sceneggiatura deve essere perfetta. Io sono solo una delle voci in campo. Il fatto che Murray non voglia farlo è un dato di fatto, ma lo studio è ancora interessato..

Tempo fa anche  Rick Moranis ha lanciato qualche perplessità sulla sua partecipazione.  Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi ed una comunicazione ufficiale.