Demolition - Amare e vivere film

Autore di celebri film come The Young Victoria, Dallas Buyers Club e delle serie Big Little Lies e Sharp Objects, il regista canadese Jean-Marc Vallée ha nel 2015 portato quello che, ad ora, è il suo ultimo lungometraggio per il cinema. Si tratta di Demolition – Amare e vivere, incentrato sulla necessità di decostruire e far ripartire da zero la propria vita in seguito ad una profonda crisi. Ancora una volta dunque l’interiorità dei personaggi torna a farla padrone nel cinema del regista, capace come pochi di dar voce a figure tanto comuni quanto speciali. Tra morte e rinascita, tra dolore e gioia, si snoda dunque un film di rara sensibilità.

Nato a partire da una sceneggiatura originale di Bryan Sipe, il film va così a toccare una serie di temi universali, comuni in ogni essere umano. Girato prevalentemente a New York, Demolition Amare e vivere si è avvalso di un cast di grandi attori, ognuno di loro pronto a dar vita alle tante emozioni e sofferenze dei personaggi protagonisti. Nonostante tali premesse, il film è passato particolarmente in sordina rispetto agli altri titoli del regista. A fronte di un budget di un budget di 10 milioni di dollari è arrivato ad incassarne solo 4 a livello internazionale.

Si tratta allora di un film che, pur con i suoi difetti, merita di essere riscoperto poiché in grado di parlare in modo genuino di tematiche estremamente importanti. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Demolition – Amare e vivere: la trama del film

Il film racconta la storia di Davis Mitchell, un banchiere di successo di New York e campione di investimenti a Waal Street, che non riesce a superare la tragica morte della moglie. La donna è morta in un incidente d’auto e, nonostante Davis provi in ogni modo a cercare di accettare l’accaduto, il lutto continua a creare una voragine dentro di lui. Quando deve scrivere un reclamo a una società di distributori automatici, Davis si ritrova a inviare al servizio clienti dell’azienda una serie di lettere, nelle quali riflette sul suo matrimonio fallimentare e arriva a fare delle confessioni molto personali.

Le missive di Davis attirano l’attenzione di Karen, responsabile del servizio clienti, che instaura un forte legame con il vedovo. A partire da qui nasce presto una frequentazione tra di loro. Davis si aggrappa a Karen e a suo figlio, facendone le sue ancore di salvezza, e inizia a ricostruire la sua vita, demolendo letteralmente tutto ciò che apparteneva alla sua precedente relazione. Sarà proprio durante lo smantellamento della sua vecchia casa che l’uomo scoprirà un segreto, che sua moglie gli ha tenuto nascosto e che lo porterà a nuove riflessioni sul suo matrimonio e sui suoi sentimenti.

Demolition - Amare e vivere cast

Demolition – Amare e vivere: il cast del film

Per interpretare il ruolo del protagonista il regista ha scelto l’attore Jake Gyllenhaal, celebre per film come Donnie Darko, I segreti di Brokeback Mountain e Nightcrawler. Indicato come uno degli interpreti migliori della sua generazione, questi ha raccontato di aver riscontrato diverse difficoltà nell’assumere i panni di David Mitchell. In particolare, Gyllenhaal ha dovuto lavorare in sottrazione, nascondendo le emozioni che il protagonista reprime e dando vita ad un forte sentimento di apatia. Proprio seguendo questo ha poi costruito il carattere del personaggio e il suo stare al mondo. L’attore si è poi sottoposto a scene richiedenti una buona forza fisica, come quelle in cui era chiamato a distruggere la propria casa. Attività per la quale si è completamente lasciato andare al puro divertimento.

Accanto a lui, nei panni di Karen, vi è invece l’attrice Naomi Watts, nota per film come 21 grammi, King Kong e The Impossible. Informata del progetto, la Watts decise di leggere quanto prima la sceneggiatura del film, rendendo poi noto il suo interesse per il personaggio e per la possibilità di lavorare con Vallée. L’attrice Heather Lind è Julia Eastwood, la defunta moglie di David, mentre Polly Draper è la sorella Margot. Vi è poi il premio Oscar Chris Cooper, noto per il film Il ladro di orchidee, che interpreta qui Phil Eastwood, padre di Julia e Margot. Il giovane Judah Lewis, infine, è presente nei panni del figlio di Karen, Chris. Questi è poi divenuto ulteriormente celebre grazie ai film La babysitter e Qualcuno salvi il Natale.

Demolition – Amare e vivere: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire di Demolition – Amare e vivere grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Google Play, Apple iTunes, Tim Vision, Rai Play e Now TV. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di martedì 16 febbraio alle ore 23:10 sul canale Rai Movie.

Fonte: IMDb