La recluta film

Prima di consacrarsi come autore cinematografico grazie a Gli spietati, Clint Eastwood ha dato vita nel 1990 ad un ennesimo poliziesco che lo ha visto impegnato tanto come regista quanto come interprete. Si tratta di La recluta, incentrato sulla ricerca di una banda di ladri d’auto da parte di due poliziotti molto diversi tra loro, per età e modi di fare. Ormai grande esperto del genere grazie a film come Una 44 Magnum per l’ispettore Callaghan e Corda tesa, Eastwood ha profuso in tale opera molte novità, tra cui grandi effetti speciali ed una messa in scena particolarmente dinamica e complessa. Ciò ha reso questo uno dei suoi film da regista più sperimentali di sempre.

 

Girato interamente in California, questo è infatti ricordato per la presenza di sequenze particolarmente complesse ed elaborate, che hanno permesso al regista di sfoggiare un grande virtuosismo. Il massiccio utilizzo di effetti speciali e CGI, inoltre, lo ha reso un vero e proprio unicum nella carriera del premio Oscar. Ancora oggi La recluta è ricordato come uno dei suoi titoli più stravaganti ed esagerati, ricco di elementi che poi non sarebbe più ricomparsi nei suoi successivi lungometraggi. Costato 10 milioni di dollari, questo fu anche uno dei minori successi economici di Eastwood dell’epoca.

Uscito in sala, infatti, il film venne grossomodo oscurato dal successo di Mamma ho perso l’aereo. Negli anni è però diventato un titolo cult, che gli appassionati del regista e attore non mancano di riscoprire con piacere. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

La recluta: la trama del film

La vicenda del film si svolge a Los Angeles, dove il burbero e coraggioso agente di origine polacca Nick Pulovski fa parte del dipartimento che si occupa di furti d’auto. Nonostante la grande esperienza, questi si trova ora coinvolto nel difficile scontro con la banda capeggiata da Strom e Liesl, malviventi impegnati proprio nel furto di importanti auto di lusso. In seguito ad un incidente, nel quale perde il suo collega, Nick si vede affidare un nuovo partner. Si tratta del giovane agente David Ackerman, inesperta recluta tormentata dalla morte del fratello, avvenuta anni prima e per cui si sente responsabile. Nick è ovviamente contrario all’avere il giovane accanto, considerandolo un ostacolo alla sua indagine.

Quest’ultima, però, gli viene ben presto tolta dalle mani e trasferita alla sezione omicidi. Pulovski però non ha intenzione di rinunciarvi, desideroso anche di vendicare il collega morto. Decide allora di seguire per proprio conto le indagini su Strom, e per farlo avrà necessariamente bisogno di coinvolgere nel caso anche Ackerman. La differenza d’età tra i due, e il loro carattere contrastante, non renderà però facile lo svolgimento della ricerca. Prima di riuscire ad acciuffare i criminali, dovranno infatti superare le loro differenze, trovando il modo di unire realmente le forze, tra l’esperienza dell’anziano e le intuizioni del giovane.

La recluta cast

La recluta: il cast del film

Regista del film, Clint Eastwood accettò l’offerta della Warner Bros. di realizzare La recluta a patto che lo studios gli finanziasse un progetto più personale, intitolato Cacciatore bianco, cuore nero, uscito nello stesso anno. Ottenuto l’accordo, Eastwood decise anche di ricoprire il ruolo del protagonista Nick Pulovski. Si è trattato di un nuovo personaggio di poliziotto per lui, che però ha cercato di costruire in modo molto differente rispetto a quelli precedentemente interpretati. Il suo Nick, pur se di carattere burbero, presenta infatti anche diversi elementi comici. Accanto a lui, nei panni della recluta David Ackerman si ritrova invece l’attore Charlie Sheen. All’epoca delle riprese questi aveva problemi di abuso di sostanze stupefacenti. Eastwood divenne per lui una figura paterna e protettiva, aiutando il giovane a mantenere disciplina e controllo di sé.

È poi presente l’attore portoricano Raul Julia, noto per essere stato Gomez in La famiglia Addams, nei panni del criminale tedesco Storm. La brasiliano Sonia Braga, celebre per il film Donna Flor e i suoi due mariti, interpreta invece la compagna di Storm, Liesl. La scelta di due attori sudamericani nei panni di due tedeschi ha destato non poche critiche, ma i due furono fortemente voluti da Eastwood, che li trovava interpreti in grado di superare le barriere sulle rispettive origini. Tom Skerritt, noto per film come Alien Top Gun, veste invece i panni del padre di David, Eugene Ackerman. Infine, l’attrice Lara Flynn Boyle, celebre per aver interpretato Donna Hayward in Twin Peaks, ricopre qui il ruolo di Sarah, la fidanzata di David, che finirà inevitabilmente coinvolta nelle indagini.

La recluta: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile vedere o rivedere il film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. La recluta è infatti disponibile nel catalogo di Chili Cinema, Google Play e Apple iTunes. Per vederlo, in base alla piattaforma scelta, basterà iscriversi o noleggiare il singolo film. Si avrà così modo di poter fruire di questo per una comoda visione casalinga. È bene notare che in caso di solo noleggio, il titolo sarà a disposizione per un determinato limite temporale, entro cui bisognerà effettuare la visione. Il film sarà inoltre trasmesso in televisione il giorno venerdì 22 gennaio alle ore 21:00 sul canale Iris.

Fonte: IMDb