Top Gun film

Considerato ancora oggi uno dei grandi classici degli anni Ottanta, Top Gun ha rappresentato una vera e propria svolta per il cinema statunitense, coniugando sentimento e patriottismo. Diretto da Tony Scott, fratello di Ridley, il film prese infatti spunto dalla cultura politica di quegli anni, dove si cercava di riaffermare la grandezza degli Stati Uniti. Divenuto così storicamente significativo, questo fa ormai parte dell’immaginario comune, tanto per i suoi memorabili personaggi quanto per la bellezza di certe scene e sequenze. Questo ha inoltre contribuito a lanciare la carriera dei suoi protagonisti, divenuti vere e proprie celebrità in seguito al successo del film.

 

Tra le altri fonti di spunto di questo, vi è l’articolo Top Gun, pubblicato nel 1983 dalla rivista California. All’interno di questo si descriveva il complesso addestramento dei piloti da caccia, e grazie al suo appassionante resoconto questo attirò l’attenzione anche di numerosi produttori di Hollywood. Ad aggiudicarsi i diritti fu però Jerry Bruckheimer, noto per aver dato vita a numerosi blockbuster. Questi decise di commissionare la scrittura della sceneggiatura agli stessi autori dell’articolo, ottenendo inoltre un finanziamento anche da parte del Dipartimento della Difesa statunitense.

Al momento della sua uscita il film divenne in breve un grandissimo successo. A fronte di un budget di circa 15 milioni, questo arrivò ad incassarne oltre 353 in tutto il mondo. In quello stesso periodo la Marina degli Stati Uniti ebbe il elevato numero di matricole reclutate dai tempi della Seconda guerra mondiale, a conferma del grande impatto sugli spettatori del film. Top Gun contribuì inoltre a lanciare la moda dei giubbotti bomber e degli occhiali Ray-Ban. La celebre canzone Take My Breath Away finì poi per vincere l’Oscar, affermandosi come uno dei brani più popolari di sempre. Proseguendo qui nella lettura sarà possibile approfondire ulteriori curiosità legate al film.

Top Gun: la trama del film

Protagonista del film è Pete “Maverick” Mitchell, giovane aviatore della marina militare americana. Insieme all’amico Nick, detto “Goose” sono diventati i membri di punta del loro equipaggio in seguito alla spettacolare azione condotta nel salvataggio di un’altra squadra. Tale dimostrazione di valore consente loro di entrare a far parte della prestigiosa scuola Top Gun, specializzata nell’insegnamento del combattimento aereo. Qui Maverick e Goose vengono addestrati dal comandante Mike “Viper” Metcalf, il quale esige il massimo e sottopone i suoi allievi ad un allenamento durissimo. Nonostante la sua grande diligenza, Maverick non può fare a meno di perdere la testa per la bella Charlotte, una delle istruttrici della scuola. A minare la vita del giovane, però, si insinuerà una profonda crisi personale.

Top Gun: il cast del film

È ormai impossibile immaginare il personaggio di Maverick con un volto diverso da quello di Tom Cruise. Eppure, l’attore era inizialmente indeciso se accettare o meno tale parte. Per fargli cambiare idea, Bruckheimer decise di fargli fare un giro sui caccia militari, esperienza dopo la quale Cruise si convinse a partecipare al film. Per risultare realistico nei panni del personaggio, l’attore venne seguito da alcuni veri addestratori, che gli suggerirono un allenamento e un modo di comportarsi in linea con quanto richiesto ai veri piloti. Cruise decise inoltre di rimanere costantemente nel personaggio, evitando dunque di socializzare troppo con gli altri membri del cast. La tensione che si avverte tra lui e l’attore Val Kilmer, interprete di Tom “Iceman” Kazinsky è stata infatti il risultato di un reale evitarsi dei due interpreti. Quest’ultimo, inoltre, dichiarò di essere stato costretto a partecipare al film a causa di obblighi contrattuali, finendo però con l’apprezzare l’esperienza.

L’attrice Kelly McGillis, divenuta estremamente popolare grazie a questo film, interpreta invece la bella Charlotte Blackwood, la donna di cui Maverick si innamora. Per lei il film si rivelò un esperienza particolarmente complessa, avendo dichiarato di non aver avuto un buon rapporto con Cruise durante le riprese. Essendo più alta di questi, inoltre, la McGillis dovette fare in modo di non mettere in evidenza tale differenza con il protagonista. Ad interpretare l’amico fraterno di Maverick, Goose, vi è invece l’attore Anthony Edwards. Questi si affermò per la sua grande padronanza delle situazioni previste dal copione, e fu l’unico membro del cast a non vomitare in seguito alle riprese aeree. Nel film, la moglie di Goose è interpretata dalla celebre attrice Meg Ryan. Sono poi presenti Tim Robbins nei panni di Sam “Merlin” Wells, e Tom Skerritt in quelli del comandante Viper.

Top Gun cast

Top Gun: il sequel, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

A distanza di oltre trent’anni, un sequel diretto del film è pronto ad arrivare al cinema. Si tratta di Top Gun: Maverick, dove sia Cruise che Kilmer riprenderanno i rispettivi iconici ruoli. Ad affiancarli vi saranno poi celebri attori come Miles Teller, Jennifer Connelly e Jon Hamm. Il film si concentrerà nuovamente sul personaggio di Pete Mitchell, il quale è ora diventato il nuovo istruttore di volo della scuola Top Gun. Egli sarà qui impegnato però anche a fare da mentore al giovane Bradley Bradshaw, figlio del suo scomparso compagno di volo Goose. Per anni si era parlato della possibilità di dare un sequel al celebre film del 1986, ma il progetto era rimasto a lungo nel limbo. Questo sarebbe dovuto inoltre arrivare nei cinema già nel giugno del 2020, ma a causa della pandemia di Covid-19 è stato ora rinviato al 2 luglio del 2021.

In attesa del sequel, è possibile fruire di Top Gun grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Il film è infatti disponibile nel catalogo di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Infinity, Apple iTunes e Tim Vision. Per vederlo, basterà sottoscrivere un abbonamento generale, e si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà a disposizione soltanto un determinato limite temporale entro cui guardare il film. Il tuttofare sarà inoltre trasmesso in televisione il giorno lunedì 4 gennaio alle ore 21:15 sul canale Italia 1.

Fonte: IMDb