le pagine della nostra vita

È uno dei film più romantici, più citati, più rivisti di sempre. E con due delle star più amate (e belle) di sempre. Ecco dieci curiosità su Le pagine della nostra vita, le frasi dal film, e dove vederlo in streaming.

 

Le pagine della nostra vita

1) La New Line Cinema voleva affidarlo a Steven Spielberg. Fu però scelto, alla fine, Nick Cassavetes, figlio del famosissimo regista John Cassavetes e dell’attrice Gena Rowlands, over l’attrice che, nel film, interpreta Allie da vecchia.

2) Nick Cassavetes ha scelto Ryan Gosling per il ruolo di Noah perché non lo riteneva troppo bello. Ha addirittura incontrato Ryan per comunicargli la notizia, addirittura dicendogli che era stato scelto perché non aveva l’aspetto “degli altri giovani attori di Hollywood”. Secondo lui, ha l’aspetto di un uomo normale. Ma noi conosciamo armate di fan che gli danno torto, eccome.

3) Il film è stato girato al contrario. Tutte le scene nelle quali Allie e Noah, interpretati da Rachel McAdams e Ryan Gosling, sono adulti sono state girate per prime. Ryan Gosling, in seguito, ha dovuto perdere circa 9 chili di muscoli durante le vacanze di Natale e radersi, per trasformarsi nella versione più giovane e sbarbatela di Noah, quella che conquistò Allie.

4) La famosa scena nel lago per poco dovette fare a meno dei bellissimi uccelli. I bellissimi animali danno un tocco in più alla scena in barca, ma hanno rischiato di non esserci. Infatti, i produttori della New Line Cinema pensavano che non sarebbe stato possibile far restare gli animali nel lago, e pensarono addirittura di tagliare la scena. Ma Cassavetes non cedette, e trovo dei giovani uccelli da crescere sulle rive del lago, in modo che non fossero intimiditi dalle sue acque quando fu tempo di girare.

Le pagine della nostra vita libro

le pagine della nostra vita

5) Il film è stato tratto dal libro omonimo di Nicholas Sparks, pubblicato per la prima volta nel 1996, otto anni prima che uscisse il film.

6) Ryan e Rachel non andavano d’accordo. Il che sorprende tutti, dato che l’eccezionale chimica tra Noah e Allie è rimasta nel cuore di tutti per anni e anni. Ma dietro le quinte, Ryan Gosling e Rachel McAdams non si sopportavano. Litigavano così tanto, che Gosling arrivò il punto di chiedere che fosse un’altra donna a provare con lui le battute durante le pause. Ma il regista trovò la soluzione: li portò con sé e un produttore in una stanza, dove i due cominciarono ad urlarsi addosso. Cassavetes uscì. Dopo un po’, a quanto pare, anche gli altri uscirono dalla stanza dicendo: “ok, facciamolo.” E funzionò, perché i due attori si frequentarono per due anni.

7) Ryan Gosling ha improvvisato l’iconica e passionale battuta alla fine del film, quando Noah si confronta con Allie e le chiede di fare i conti con ciò che desidera davvero. E grida “Cosa vuoi? Cosa vuoi? Ecco, fu tutta farina del sacco di Gosling. (gif)

8) James Marsden, che ha interpretato il ruolo del fidanzato di Allie Lon Hammond, era convinto che il film non sarebbe stato un granché.

9) Per molto tempo, Le Pagine della nostra vita è stato il film di Ryan Gosling con più successo, probabilmente fino a La La Land. Il film è uscito nel 2005, e da lì la sua carriera è stata tutta in salita, dato che ha cominciato a comparire in film con famosissimi come Drive e Crazy, Stupid, Love. Ma Le pagine della nostra vita ha incassato più di questi: 116.072.707 dollari. La La Land, poi, ne ha guadagnati 445.636.919.

10) Rachel McAdams ha avuto meno di un giorno per prepararsi al provino. Infatti, ha ricevuto il copione la natte prima dell’audizione, mentre era alla prima di un altro film. E la registrazione del suo provino è eccezionale, tanto da battere Reese Witherspoon e Jessica Biel.

Le pagine della nostra vita streaming

Dove guardare Le pagine della nostra vita? Per quanto riguarda i servizi streaming in abbonamento, è disponibile su InfinityTv. Mentre, per chi fosse interessato a noleggiarlo o acquistarlo, lo trovate su Google Play o iTunes.

Le pagine della nostra vita frasi

le pagine della nostra vita

Uno dei motivi per i quali Le pagine della nostra vita è diventato particolarmente celebre, sono le frasi memorabili e gli aforismi sull’amore, che sembrano scritti apposta per essere ricordati. Eccone alcuni:

  • “Su molte cose non erano d’accordo, anzi di rado erano d’accordo su qualche cosa. Era un litigio continuo, una sfida continua ogni giorno. Ma nonostante il loro essere così diversi, una cosa importante avevano in comune: erano pazzi l’uno dell’altra.”
  • “Gli amori estivi finiscono per i motivi più disparati, ma di solito hanno tutti un elemento in comune: sono stelle cadenti, un attimo di splendore lumoniso nel cielo, un lampo fugace di eternità che in un istante svanisce.”
  • “L’amore più bello è quello che risveglia l’anima e che ci fa desiderare di arrivare più in alto, quello che incendia il nostro cuore e porta la pace nella nostra mente. Questo è quello che tu mi hai dato ed è quello che speravo di darti per sempre.”
  • “Non sono una persona speciale. Sono un uomo normale con pensieri normali e una vita normale. Non ci sono monumenti dedicati a me, il mio nome sarà dimenticato. In una cosa sono riuscito in maniera assolutamente eccezionale. Ho amato una donna con tutto il cuore, e tutta l’anima per me questo è sempre stato sufficiente.”
  • “Era proprio vero, non credi? Io e te cosi tanto tempo fa, eravamo solo dei bambini, ma ci amavamo sul serio noi due, vero?”
  • “Non sono una persona speciale. Sono un uomo normale con pensieri normali e una vita normale. Non ci sono monumenti dedicati a me, il mio nome sarà dimenticato. In una cosa sono riuscito in maniera assolutamente eccezionale. Ho amato una donna con tutto il cuore, e tutta l’anima per me questo è sempre stato sufficiente.”
  • “Sì, noi siamo così. Noi litighiamo. Tu dici a me che sono un arrogante figlio di puttana, e io ti dico quanto sei una rompi coglioni. E, lo sei il novantanove percento del tempo. E non ho paura di offenderti. Tanto ti bastano due secondi di recupero per passare alla rottura di coglioni successiva […] e allora, non sarà facile, anzi sicuramente molto difficile, e dovremmo lavorarci ogni giorno. Ma io voglio farlo, perché io voglio te. Io voglio tutto di te, per sempre. Io e te, ogni giorno della nostra vita. Vuoi fare una cosa per me? Per favore. Prova ad immaginare la tua vita tra trent’anni, fra quarant’anni. Come sarà? Se la vedi con lui, va. Vai! Te ne sei andata una volta, sopravviverò anche alla seconda se è quello che realmente vuoi. Ma non scegliere la strada più facile. […] Smettila di pensare a quello che vogliono gli altri. Non pensare a quello che voglio io, o a quello che vuole lui, o a quello che vogliono i tuoi. Tu che cosa vuoi? Tu, che cosa vuoi? Tu. Che cosa vuoi? Dimmelo, che cosa vuoi.”
  • “Su molte cose non erano d’accordo, anzi di rado erano d’accordo su qualche cosa. Era un litigio continuo, una sfida continua ogni giorno. Ma nonostante il loro essere così diversi, una cosa importante avevano in comune: erano pazzi l’uno dell’altra.”

Fonte: Seventeen