The Big Sick film

Quello della commedia romantica è un genere estremamente popolare e sono tantissimi i film che ogni anno aspirano a diventare tra i principali capisaldi di questo. Per riuscire in ciò, però, è necessario proporre storie originali, che riescano davvero a raccontare qualcosa in più e di nuovo rispetto al panorama cinematografico circostante. Tra i titoli più recenti che riesce a fare ciò vi è The Big Sick, il cui sottotitolo italiano è Il matrimonio si può evitare… l’amore no. Si tratta di una brillante commedia del 2017 diretta da Michael Showalter e prodotta da Judd Apatow, tra i maggiori esponenti della comicità statunitense e autore di film come 40 anni vergine, Un disastro di ragazza e Il re di Staten Island.

Le vere star del film sono però i suoi due sceneggiatori: Emily V. Gordon e Kumail Nanjiani, marito e moglie nella realtà, che da tempo sognavano di scrivere un film insieme. Alla base di questo vi è una storia incentrata sulla difficoltà di conciliare le differenze culturali ed etniche, con il tutto basato proprio sulle reali problematiche con cui si erano imbattuti a loro tempo i due coniugi. La sincerità del loro racconto, capace dunque di affrontare tematiche non particolarmente comuni per questo genere, ha reso The Big Sick uno dei titoli più apprezzati del suo anno da critica e pubblico. Questo si è infatti affermato come un successo mondiale, arrivando ad un guadagno di circa 56 milioni di dollari.

A coronare il successo del film è poi arrivata la nomination all’Oscar per la miglior sceneggiatura originale, che ha dimostrato una volta di più il potere che una storia di questo genere può avere quando scritta in modo originale e brillante. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

The Big Sick: la trama del film

La storia raccontata ha per protagonista l’attore comico Kumail Nanjiani, il quale durante uno dei suoi spettacoli serali in un locale nota tra il pubblico una giovane ragazza particolarmente attraente. Trovato il coraggio di presentarsi a questa, scoprirà che il suo nome è Emily Gardner, alla quale chiederà infine di uscire per un appuntamento. A sua volta attratta, la giovane decide di accettare l’invito, permettendo così la nascita tra loro di un’appassionata storia d’amore. Ben presto, però, i due si troveranno a scontrarsi con i pregiudizi delle rispettive famiglie, come anche dalle differenze culturali che possono rappresentare un ostacolo alla loro serenità.

Quella di Kumail, infatti, è la tipica famiglia pakistano-mussulmana legata alle proprie origini ed alle proprie tradizioni. Una di queste ultime è proprio quella relativa ai matrimoni combinati. I genitori di Emily, al contrario, sono una coppia di cinici e disillusi americani. Conciliare le due famiglie sarà dunque una missione non da poco, ma a dare il coraggio a Kumail di opporsi alle rigide imposizioni sarà la malattia che colpirà Emily, attraverso cui inaspettatamente i due avranno modo di provare a sé stessi e ai rispettivi famigliari la forza e la sincerità del loro sentimento.

The Big Sick cast

The Big Sick: il cast del film

Protagonista del film, nei panni di Kumail, è lo stesso Kumail Nanjiani. Per lui si è trattato del suo primo ruolo da attore principale e l’idea di interpretare grossomodo sé stesso non è stata inizialmente facile da accettare. Per l’attore si è infatti trattato di capire quanto del vero sé stesso voler riportare sul grande schermo. Accanto a lui, nel ruolo di Emily Gardner, personaggio ispirato alla moglie di Kumail, vi è l’attrice Zoe Kazan. Questa ha raccontato che, in preparazione dei provini per la parte, ha guardato numerosi video di Kumail e sua moglie, al fine di comprendere meglio il loro rapporto e la donna che si proponeva di interpretare.

L’attrice premio Oscar Holly Hunter è presente nei panni di Beth Gardner, madre di Emily. Per prepararsi al ruolo, l’attrice si rese disponibile ad allestire il set delle scene in cui recitava, così da sentirsi maggiormente parte di questo. Ray Romano è invece Terry Gardner, il padre di Emily. Nei panni del padre di Kumail, invece, vi è il celebre attore indiano Anupam Kher. Questi decise di accettare il ruolo dopo aver saputo che il vero padre del protagonista desiderava molto essere interpretato da Kher. Con questo film, inoltre, l’attore indiano raggiunse il traguardo delle 500 apparizioni in un lungometraggio. Sono poi presenti gli attori Adeel Akhtar nei panni di Naveed, fratello di Kumail, e Bo Burnham in quelli di CJ, amico comico del protagonista.

The Big Sick: la vera storia, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

L’idea di scrivere una storia basata sulla loro reale esperienza nacque in Kumail e sua moglie su suggerimento dello stesso Apatow. Scritto nel corso di tre anni, il film è stato descritto come semi-autobiografico, poiché presenta anche alcuni eventi appositamente inventati per il film. Inizialmente, però, Kumail era piuttosto preoccupato dallo scrivere una storia del genere, poiché la paura provata durante la malattia della moglie era un ricordo ancora fresco per lui. Scrivere il film li ha però aiutati a riflettere sul loro incontro e sulle numerose difficoltà superate, tanto quelle legate alle differenze famigliari quanto quelle legate alla malattia di Emily. La rappresentazione degli eventi è infatti molto fedele, discostandosi principalmente nella rappresentazione di alcuni personaggi e alcune delle loro reazioni.

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. The Big Sick è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Google Play, Apple iTunes, Netflix e Tim Vision. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di venerdì 19 marzo alle ore 21:10 sul canale Rai Movie.

Fonte: IMDb