The Possession film

Sin da quando con il film L’esorcista il tema delle possessioni demoniache ha acquistato ulteriore fascino, il mondo cinema si è più volte avvalso di storie di questo tipo, sino ad arrivare a celebri titoli come The Exorcism of Emily Rose, Il rito o The Prodigy – Il figlio del male. Tra i più recenti esemplari di questo genere si annovera anche The Possession, diretto dal regista danese Ole Bornedal e prodotto da Sam Raimi, maestro del genere e autore della trilogia de La casa. Per dar vita a questo nuovo film incentrato sulla presenza del demonio, i due hanno tratto ispirazione da un oggetto apparentemente innocuo.

 
 

Si tratta della scatola nota come Dibbuk, la quale secondo la mitologia ebrea sarebbe abitata da un dybbuk, ovvero dal fantasma malvagio di una persona morta. L’idea creativa di The Possession, dunque, nacque da un articolo del Los Angeles Times, pubblicato nel 2004, in cui si racconta di un uomo che aveva messo in vendita su eBay una scatola Dibbuk. Ben presto, però, il proprietario fu costretto a ritirare l’annuncio, poiché in molti gli scrissero supplicandolo di rimuovere l’immagine della scatola, la quale sembrava in grado di emanare sentimenti negativi. Che si tratti di una credenza popolare o meno, questa è diventata subito ottimo materiale per un film.

Durante la realizzazione di The Possession, però, diverse sono le cose inquietanti a cui la troupe dice di aver assistito, come un incendio che al termine delle riprese bruciò tutti gli oggetti di scena utilizzati. Gli stessi attori e autori si rifiutarono di avere sul set una vera scatola Dibbuk. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

The Possession: la trama del film

Protagonista del film è Clyde Brenek, allenatore di basket, il quale si trova a dover gestire la sua nuova condizione in seguito al divorzio da sua moglie Stephanie Brenek. Avendo due figlie, Emily e Hannah, gli ex coniugi cercano comunque di diversi il tempo con loro, evitando dunque che una delle due figure genitoriali possa venire meno nella loro vita. Nel tentativo di continuare a costruire un buon rapporto con le figlie, Clyde le invita a passare qualche giorno nella sua nuova casa. Passeggiando nei dintorni, i tre si imbattono in un folkloliristico mercatino delle pulci. Qui la piccola Emily viene attratta da un oggetto misterioso, una vecchia scatola ebraica con strane incisioni sopra.

Tornati a casa, padre e figlie tentano di aprire l’oggetto, senza però riuscirvi. Durante la notte, Emily viene inspiegabilmente attratta verso la scatola, dalla quale è convinta provengano alcuni rumori. Riuscita ora ad aprirla, la bambina non ha idea di quali forze maligne ha appena liberato, le quali avranno però bisogno di un corpo vivo per manifestarsi. Ben presto, gli strani comportamenti di Emily attireranno l’attenzione di molti e Clyde si troverà costretto a prendere decisioni inaspettate. Nel pieno di una vera e propria guerra tra bene e male, liberare sua figlia da antichi demoni diverrà una questione di vita o morte.

The Possession cast

The Possession: il cast del film

Ad interpretare il ruolo di Clyde Brenek vi è l’attore Jeffrey Dean Morgan. Questi è noto in particolare per aver dato vita a Il Comico nel film Watchmen ed al villain Negan nella serie The Walking Dead. L’attore ha raccontato di come svolgendo ricerche sulle scatole Dibbuk abbia iniziato a sviluppare un vero e proprio timore per tale oggetto, esprimendo il desiderio di non vederne mai una vera dal vivo. Morgan ha inoltre affermato di aver accettato la parte dopo aver visto il provino dell’attrice Nathasha Calis, che interpreta la figlia Emily. Colpito dal talento di questa ha dunque voluto assolutamente recitare con lei. La Calis era qui al suo primo importante ruolo cinematografico.

Accanto a loro, nei panni di Stephanie Brenek, vi è invece l’attrice Kyra Sedgwick, principalmente nota per le serie The Closer e Broklyn Nine-Nine. L’attrice Madison Davenport, vista anche nel film Noah e nella serie Dal tramonto all’alba, è presente qui nei panni dell’altra figlia del protagonista, Hannah. Grat Show, celebre per i suoi ruoli televisivi in serie come Melrose Place e Dynasty, interpreta Brett, il nuovo compagno di Stephanie. Infine, nei panni di Tzadok, personaggio di religione ebraica che spiegherà a Clyde il maleficio del dybbuk, vi è Matisyahu, qui al suo primo ruolo cinematografico. Questi è infatti principalmente attivo come rapper e musicista che basa molte delle sue canzoni sulla cultura ebraica.

The Possession: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. The Possession è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten Tv, Chili Cinema, Google Play, Apple iTunes, Amazon Prime Video e Tim Vision. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di venerdì 19 marzo alle ore 21:15 sul canale Italia 2.

Fonte: IMDb