The Water Diviner film

Affermatosi come uno dei più grandi attori americani dagli anni Novanta ad oggi, Russell Crowe ha infine compiuto il suo passaggio dietro la macchina da presa per il film The Water Diviner (qui la recensione), da lui diretto nel 2014. Per l’occasione si è cimentato nell’adattamento dell’omonimo romanzo scritto da Andrew Anastasios e Meghan Wilson-Anastatios, i quali hanno poi curato anche la sceneggiatura del film. Questo, che vede in Crowe anche il suo protagonista, è un potente dramma ambientato durante la Prima guerra mondiale, con un uomo alla ricerca degli affetti famigliari smarriti.

La storia è nata da una singola riga in una lettera scritta dal tenente colonnello Cyril Hughes, che era un lavoratore nell’unità Imperial War Graves. La nota a piè di pagina diceva semplicemente: “Un vecchio tipo è riuscito ad arrivare qui dall’Australia, in cerca della tomba di suo figlio“. Dopo un anno di ricerche gli scrittori non sono però stati in grado di identificare l’uomo o suo figlio e ciò ha dato loro la libertà di immaginare la storia che sarebbe diventata poi oggetto della prima regia di Crowe. Con le riprese svoltesi nella sua Australia, The Water Diviner ha potuto vantare un budget di 12 milioni di dollari.

Ben accolto dalla critica, il film si è affermato come un discreto successo, arrivando poi anche a vincere importanti riconoscimenti agli AACTA Awards, gli Oscar australiani, tra cui quello per il miglior film. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

The Water Diviner: la trama del film

La storia raccontata in The Water Diviner è ambientata quattro anni dopo la devastante battaglia di Gallipoli in Turchia, durante la prima Guerra Mondiale. Il conflitto è ormai terminato, ma i figli dell’agricoltore australiano Joshua Connor non sono mai tornati a casa. L’uomo decide pertanto di recarsi a Istanbul per scoprire la verità su quanto loro accaduto. Egli ha infatti promesso alla moglie, ora scomparsa anche lei, che avrebbe trovato i suoi ragazzi e li avrebbe riportati a casa, anche nel caso di dover dar loro degna sepoltura. Giunto nei luoghi della battaglia, però, egli si rende conto di quanto complessa sia la questione e di quanto sia difficile ritrovare i figli.

Dalla sua parte in quella terra straniera vi sono però il piccolo Orhan e sua madre Ayshe, una bellissima donna turca, proprietaria dell’albergo in cui alloggia. Mentre intraprende una relazione con questa, Joshua continua a ricercare notizie dei suoi figli, fino ad imbattersi in un ufficiale dell’esercito turco che gli restituisce la speranza: il più grande dei suoi figli potrebbe essere ancora vivo. Comincia così per Joshua un viaggio nel cuore dell’Anatolia, alla ricerca del figlio perduto. Nel corso del suo tragitto sperimenterà paura e coraggio, amore e graditudine.

The Water Diviner cast

The Water Diviner: il cast del film

Quando a Crowe fu sottoposto il progetto, affinché ricoprisse il ruolo del protagonista Joshua Connor, egli fu talmente commosso dalla storia da voler anche assumere il ruolo di regista. Il suo obiettivo fu in particolare quello di dar vita alle grandi emozioni della storia sia tramite la sua interpretazione sia tramite la regia. Allo stesso modo, egli ha puntato sull’esaltare gli aspetti del racconto che esaltano il coraggio dei soldati ma condannando allo stesso tempo la guerra in sé. Per il ruolo dei tre figli Arthur, Henry ed Edward sono invece stati scegli gli attori Ryan Corr, Ben O’Toole e James Fraser. Jacqueline McKenzie, invece, è Eliza Connor, moglie di Joshua.

L’attrice ucraina Olga Kurylenko interpreta qui il ruolo di Ayshe, la proprietaria dell’albergo. Per assumere i panni di tale personaggio, l’interprete si è trovata a dover imparare quanto più possibile la lingua turca. Il piccolo Dylan Georgiades è invece l’interprete di Orhan. L’attore turco Yilmaz Erdogan, qui presente nel ruolo del maggiore Hassan, riuscì ad ottenere il ruolo convincendo Crowe che non si sarebbe pentito della sua scelta. Per la sua interpretazione, l’attore ha poi vinto il premio come non protagonista ai premi AACTA. Per la parte del sergente Jemal vi è invece Cem Yilmaz, attore turco fortemente voluto da Crowe. Jay Courtney, attore noto per il ruolo di Capitan Boomerang in Suicide Squad, è infine presente nei panni del tenente Cecil Hilton.

The Water Diviner: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. The Water Diviner è infatti disponibile nel catalogo di Chili, Google Play, Infinity, Apple iTunes e Amazon Prime Video. Per vederlo, basterà noleggiare il singolo film, avendo così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di giovedì 1 luglio alle ore 21:00 sul canale Iris.

Fonte: IMDb