Manca davvero poco all’uscita di Ant-Man, l’atteso nuovo film Marvel Studios e oggi parliamo del film insieme al boss, Kevin Feige: 

 
 

Uno dei passaggi più importanti nel processo Marvel è la scelta del regista, come siete arrivati a scegliere Peyton Reed, sopratutto dopo l’abbandono di Edgar Wright.

“Negli ultimi anni ci siamo incontrati molte volte e siamo sempre andati d’accordo. In passato l’abbiamo preso in considerazione per diversi progetti e così quando si è presentata quest’opportunità ho pensato che sarebbe stato perfetto. È subito partito in quarta ed è riuscito a introdurre diversi elementi interessanti nella storia e nel tono del film”.

I temi della paternità, della formazione e dell’abbandono giocano un ruolo fondamentale nei rapporti tra i protagonisti di Ant-Man.

“Abbiamo sempre pensato che la storia di questo film avesse bisogno di due protagonisti: un personaggio più anziano che passa il testimone a uno più giovane. È un elemento che proviene dal fumetto. Il personaggio più anziano è ovviamente Hank Pym, mentre quello più giovane è Scott Lang: il loro rapporto è l’elemento centrale del film”.

“Ant-Man è molto diverso dagli altri film Marvel È strutturato come un film su un furto, con i personaggi che pianificano il colpo in maniera accurata. San Francisco è una citta magnifica, e se si pensa a tutti gli straordinari film che sono stati girati in questo posto, ci si rende conto che è il luogo perfetto per la storia di Scott Lang e Hank Pym, e per i personaggi che ruotano attorno a loro”.

[nggallery id=958]

In uscita nelle sale cinematografiche statunitensi il 17 luglio 2015, il film sarà diretto da Peyton Reed (Ragazze nel pallone, Ti odio, ti lascio, ti…) e vede nel cast Paul Rudd come Scott Lang alias Ant-Man, Evangeline Lilly come Hope Van Dyne,Corey Stoll come Darren Cross aka Calabrone,Bobby Cannavale come Paxton,Michael Peña come Luis, Judy Greer come Maggie, Tip “Ti “Harris come Dave,David Dastmalchian come Kurt, Wood Harris come Gale, Jordi Molla come Castillo e Michael Douglascome Hank Pym.