Francesco Invernizzi
- Pubblicità -

Tra i vari annunci dell’edizione Ciné 2018 c’è stato quello relativo a Magnitudo film che annuncia un accordo di distribuzione con Chili, piattaforma di streaming che entra per la prima volta nella distribuzione cinematografica. Dopo i successo di CARAVAGGIOL’ANIMA E IL SANGUE e FIRENZE E GLI UFFIZI 3D, Magnitudo con CHILI presenta una nuova serie di documentari come quello sul BERNINIDINOSAURS FOR SALE che arriveranno al cinema nella seconda parte di stagione del 2018. Nel 2019 invece sarà la volta di LEONARDO 500, in occasione dell’anniversario dalla morte di Leonardo Da Vinci. Nello stesso anno arriveranno altri titolo come PALLADIO, uno degli architetti più influente di sempre e MATERA, il film dedicato alla città che sarà capitale della cultura l’anno prossimo. Gli altri titolo annunciati sono quello dedicato a CANOVA che si preannuncia uno dei più atteso e quello dedicato alle Wunderkammer intitolato LA STANZA DELLE MERAVIGLIE – WOW.

- Pubblicità -

Nell’occasione abbiamo avuto il piacere di parlare del nuovo listino Magnitudo con CHILI con Francesco Invernizzi, Amministratore Delegato di Magnitudo film che ci ha rivelato cosa c’è dietro alle scelte di distribuzione: “Chi va a vedere un film d’arte, ci va per l’arte che racconta, non per la fiction. La differenza la fa il valore scientifico, altrimenti si tratta di lavori di fiction che riguardano l’arte. In generale sappiamo che l’arte deve esserci, deve essere vera e avere un senso. Io non considero i nostri prodotti dei documentari classici. Nel caso dell’arte si deve costruire un film d’arte con attrezzature, troupe, capacità tecniche e delle persone, unite a regia e fotografia, per creare dei film d’arte. In questo modo quell’opera viene considerata nel momento storico in cui ci troviamo. I documentari che vanno per la maggiore sono quelli che la gente va a vedere ma che sono deboli dal punto di vista cinematografico. Allora, il film è bello ma vale la pena andare al cinema a vederlo? Questo è quello di cui mi devo occupare io.”

Riguardo alla partecipazione in prima persona della Magnitudo come distribuzione, Invernizzi ha commentato: “Magnitudo aveva deciso da tempo di affacciarsi alla distribuzione, parlavamo già di questo con i nostri distributori internazionali. Questo perché credo che sia il completamento di un percorso. Arriva anche dal lato dell’esercente e del consumatore un commento e un dialogo diretto. Nasce quest’incontro con Chili quindi, perché loro sono una piattaforma avanzata di contenuti per il futuro, e si fanno anche promotori del cinema. Per questo avremo anche il rispetto delle finestre tra uscite al cinema e sulle piattaforme stesse. La nostra mission è fare buoni prodotti, contribuire a far conoscere le bellezze del nostro paese anche all’estero e poi c’è l’intenzione e la speranza di riuscire a portare a vedere le opere di persona.”

Non solo produzioni nazionali, Magnitudo guarda anche all’estero: “Nel listino abbiamo tutti titoli prodotti da noi e con la nostra partecipazione. Sono molte produzioni internazionali. Abbiamo coniato il termine unvisible, non invisible. Si tratta di entrare nelle collezioni private, che per vedere non si può pagare un biglietto. Cercando e facendo questo lavoro abbiamo scoperto che esistono delle meraviglie che non conosciamo. C’è gente che ha in casa non solo mobili e oggetti preziosi, ma addirittura dinosauri ricostruiti. Da questo è nata l’idea che non solo mostra ma si informa anche sulle leggi che regolano questo mondo, fino a toccare il mercato nero, che però non è il centro del nostro racconto. Il nostro target di riferimento è l’over 35, quelli che conoscono l’arte e quelli che ne vogliono sapere. Il nostro scopo è quello di allargare il raggio di interesse. Vorremmo lavorare anche con le scuole. Il rapporto con l’estero è molto buono e gestiamo noi direttamente, da adesso anche con Chili. Da sempre i nostri film sono stati visti in tutto il mondo per cui abbiamo un ottimo rapporto con i sales agents. Il contenuto d’arte interessante nasce in italia e il mondo risponde bene, sono film che vengono poi visti al cinema.”

LISTINO MAGNITUDO CON CHILI

  • BERNINI – AL CINEMA SOLO IL 12 -13 E 14 NOVEMBRE 2018
  • DINOSAURS FOR SALE – AL CINEMA SOLO IL 10-11 E 12 DICEMBRE 2018

ANTICIPAZIONI 2019

  • LEONARDO 500
  • PALLADIO
  • CANOVA
  • LA STANZA DELLE MERAVIGLIE – WOW.
- Pubblicità -